Le telefonate che ti fanno dubitare del mondo.

callCome ho scritto sul mio sito, il mio lavoro primario consiste nella consulenza sui sistemi informativi complessi, basi dati, reti e sicurezza informatica in genere.

Ieri mi arriva una telefonata di un tizio sconosciuto, probabile cliente:

Lui: – Buongiorno, lei è un sistemista? –
(Tono professionale, gentile… possibile cliente. Bene!)

Io: – Si, certo. Mi dica pure… –

Lui: – Senta, avrei bisogno di una sua consulenza… si fa pagare molto? –
(Ahia… già marca male! E cosa vuoi… vent’anni di esperienza gratis?)

Io: – Beh, dipende da cose le serve e per quanto mi impegna… –

Lui: – Ah, certo… no, guardi è questione di pochi minuti… –
(Per pochi minuti non ti posso neanche chiedere del denaro… vabbè dai… magari poi una cosa tira l’altra…)

Io: – Va bene, vediamo di cosa si tratta –

Lui: – No, si, beh… vede è che io in questa cosa delle permutazioni non ci capisco un’acca… –

Io: – Permutazioni? –

Lui: – Si, ho un nuovo sistema e non riesco a farlo quadrare… –
(cazzo c’entrano le permutazioni coi sistemi informatici? Forse parla di criptografia…)

Io:  – Forse allora intende istruzioni? –

Lui: – Ma no! Permutazioni! Sa…. quando i numeri cambiano e si trasformano… in statistica. –
(ostrega… la statistica non è il mio campo… mi sa che devo passarlo a un mio collega…)

Io: – Guardi… io lavoro sui sistemi complessi, con la statistica ho poco a che vedere però qualcosa ne mastico. –

Lui: – Il mio sistema è più che complesso… è incasinatissimo! Sono mesi che ci sto lavorando. –
(Ma che cazzo di un sistema starà mettendo in piedi questo tizio?)

Io: – Beh, detta così non ci capisco molto… sarà meglio che ci vediamo in loco, non le pare? –

Lui: – Ma guardi, se le va bene glielo posso mandare per fax… –
(Come per fax? Cosa per Fax? Perchè per fax? Maccheccazzo…)

Io: – Per fax? Ma di che sistema sta parlando? –

Lui: – Uno che sto sviluppando, gliel’ho detto… mesi di lavoro –
(aridaje… maddechè?)

Io: – Ma scusi, come fa a mandarmi un intero sistema via fax, intende il progetto? –

Lui: – No… ma quale progetto… le mando via fax il foglio di excel su cui lo sto facendo? –
(Ma abboriggeno… ma io ettè… che cazzo c’avemo da dì?)

Io:- Excel???? –

Lui: – Ma cos’è lei, mi scusi, un professionista o uno che prende in giro la gente? –
(adesso lo mando a cagare questo qua…)

Io: -Senta… io non prendo in giro nessuno, ma proprio non capisco di cosa sta parlando. Provi a raccontarmi dal principio… –

Lui: – Eh già, bravo… così lo gioca lei e io rimango fregato… –
(panico: ma non sarà il solito deficente…)

Io: – Giocare? No, aspetti non starà mica parlando di un sistema del totocalcio???? –

Lui: – Ma no… cos’è mi prende per matto anche? –
(Sospiro di sollievo, il sudore freddo rientra nei pori)

Io: – Ah, ecco… –

Lui: – No… io quelle boiate lì mica le guardo. Sto parlando di cose serie… io sto studiando un sistema per il superenalotto… –
(Pausa… Silenzio)

Lui: – Pronto? E’ ancora lì?-

Io: – No! –

(Click. Fine telefonata.)

Voce fuori campo: – Ma vaffanculo…. –



Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Commenta con il tuo nome Facebook

15 Comments

  1. Fede ha detto:

    Mavaffanculo bis!

  2. Ilia ha detto:

    Grande Franz. Sei tutti noi! Mi sto rotolando dalle risate… 😀

  3. sO ha detto:

    Stò scrivendo il mio report di statistica…uso Minitab x i calcoli, è una ficata pazzèsca!

    • Il Veronesi ha detto:

      Non sei il primo che sento che lo usa. E tutti me lo decantano. Ma io non riesco a trovare nessun tipo di manuale in italiano, solo inglese o spagnolo. Che tu sappia è uscito qualcosa? Esiste una demo provabile?

      • sO ha detto:

        hey!niente italiano… puoi scaricare, dal sito di Minitab, un Free Trial per un periodo di 30 giorni. Se ti può consolare, c’è una sezione Help da consultare 😯
        brrr

  4. vito ha detto:

    ahahahah….
    ma cos’è totocalcio………
    nooooooooooo io quelle cose li non le guardo.
    è enalotto …..ahahahah 😆

  5. Sciuscia ha detto:

    Non ci posso credere.

  6. the_highlander ha detto:

    beh dai vi racconto questa… corso sui sistemi informativi territoriali, 20 persone incluso una persona sui 60 anni. Fornisco il CD con il software per illustrare l’istallazione… il signore mi chiama e mi dice che il PC non legge il CD… vado da lui e cerco di leggere il CD ma il PC mi dice che non è inserito nessun CD…. apro il cassetto porta-cd ed è vuoto! Al che lui mi guarda un po’ imbarazzato e sottovoce (per fortuna nessuno ha sentito) mi dice che il CD l’ha inserito “qui” e indica una fessura tra il lettore CD e l’hard disk… aveva messo il CD nella fessura ed il CD era finito dentro il case del PC!! Sentivo due tendenze quasi opposte, ridere o piangere…. comunque ho mantenuto una flemma british e gli ho dato un altro CD. Il primo CD è ancora nel case in aula.

  7. cnj ha detto:

    grandioso! 😯 😮

  8. Valeria ha detto:

    Ho riso fino alle lacrime 🙂

  9. the_highlander ha detto:

    Aspetta! Adesso ho collegato… Franz è un sistemista e delle persone pensano che un “sistemista” sia uno che fa sistemi per vincere… noooo!!!

Lascia un commento

Inserendo un commento acconsenti al trattamento dei tuoi dati. Per maggiori informazioni consulta la nostra Informativa. I campi seguiti da "*" sono obbligatori. La tua email comunque NON viene pubblicata.