Lui la chiama “Guantanamo”. Lei chiede il divorzio.

6111Succede a Riad, dove una donna ha telefonato al marito sul cellulare che questi aveva lasciato a casa.

A quel punto lei ha visto illuminarsi sul display, al posto del suo nome o di un vezzeggiativo, la scritta “GUANTANAMO

La donna si è incazzata di brutto e ha chiesto il divorzio.

Vista la reazione mi viene da pensare che forse il marito non aveva tutti i torti

Condividi

Commenta con il tuo nome Facebook

8 Comments

  1. Valeria ha detto:

    Beh però se il marito non avesse avuto tutti i torti allora lo avrebbe dovuto chiedere lui il divorzio… Come mai non lo ha fatto? Temeva di venire torturato? Ma ke koraggioso!
    Ha fatto bene lei a sbarazzarsene :)))

  2. lucia ha detto:

    Ma che c…o vi sposate a fare, se avete già in tasca tutti ‘sti bei nickname? vivete felici una vita da single passeri scopaioli come la volatile di Lupo Alberto e non soffrite, no?
    Ma come siete girati, oh!

  3. mod ha detto:

    a me non dispiacerebbe affatto essere chiamato cosi da un maritino evidentemente distratto!
    😉 love mod (….anzi….)

  4. lucia ha detto:

    Ue’ è un periodo che se sto zitta non faccio un soldo di danno! Dico Roma e si capisce toma… boh!
    non è cattiva digestione, Fede… “Guantanamo” è anche geniale come trovata! Non ce l’ho con nessuno e non ho nulla da digerire… Ho vissuto -professionalmente- per 20 anni in un mondo popolato di uomini (di sesso maschile, intendo) e volente o nolente li ho osservati, tutto qui. E un numero considerevole di maschio-sembianti appioppa soprannomi alle donne così per sport… troppo facile, scriverlo sul cellulare o parlarne con amici… diciamocelo in faccia, no!

Lascia un commento

Inserendo un commento acconsenti al trattamento dei tuoi dati. Per maggiori informazioni consulta la nostra Informativa. I campi seguiti da "*" sono obbligatori. La tua email comunque NON viene pubblicata.