Un cerchio luminoso da una settimana nel cielo di mosca.

IL VIDEO E’ STATO RIMOSSO DA YOUTUBE. CE NE SONO MOLTI ALTRI IN GIRO: QUELLO ORIGINALE DA RUSSIA TODAY LO TROVATE QUI.

La notizia è di quattro ore fa ma sul cielo di Mosca è da circa una settimana che è possibile osservare questo strano fenomeno. L’articolo originale su Russia Today lo trovate qui.
Ovviamente tutti gli “esperti” interpellati si sono affrettati a definirlo come un “riflesso”, “un effetto ottico” e altre puttanate simili.
A me piacerebbe davvero sapere come cazzo fanno a dire stronzate di questo tenore. Si è mai sentito parlare di un effetto ottico o di un riflesso che dura una settimana intera?

Esperti in cazzate!

 

Aggiornamento del 27 Aprile 2012

Questo articolo è di due anni e mezzo fa. Lo stesso video è stato postato da diverse fonti ed è ancora visibile nella maggior parte dei casi

Se siete arrivati su questo post oggi, è probabilmente a causa della trasmissione “Mistero” che pare (dico “pare” perchè a parte una singola, noiosissima esperienza, non l’ho mai seguita) abbia ritrasmesso lo stesso video ieri. Qui di seguito trovate quello pubblicato da Codenamejumper. Vi suggerisco di fare un salto sul suo sito perchè ci troverete numerosi altri filmati riferiti agli avvistamenti di questi giorni a San Pietroburgo. La stampa non ne ha parlato? Ma guarda che caso…

Condividi

Commenta con il tuo nome Facebook

39 Comments

  1. Albamarina ha detto:

    Seconto te cosa potrebbe essere?

    • franz ha detto:

      Di tutto, direi. Per quello che vedo sembra una cosa generata da qualcosa proveniente da oltre le nuvole… l’unica cosa certa è che non può essere un effetto ottico.

  2. Albamarina ha detto:

    *Secondo, non seconto… oggi sono rintronata più del solito.

  3. Faber ha detto:

    cavoli oggi Franz mi fai lavorare …

    tecnologia HAARP , qui trovate tutto quello che vi serve sapere

    http://www.tankerenemy.com/

    • franz ha detto:

      Eh! Eh! Sapevo che prima o poi a qualcuno sarebbe venuto il mio stesso dubbio… ma ne ho anche un altro… però il tuo mi pare più plausibile.

      Grazie!

    • Daniele ha detto:

      E’ possibile avere una spiegazione spicciola?? XD
      Sono le famose scie chimiche? In questo caso a cosa servono???

  4. Albamarina ha detto:

    Grazie Franz caro, spero sia doppio. Mi ci vuole! ;]

  5. Fede ha detto:

    Franz e Faber spiegate pure a me cosa vi frulla??

    • franz ha detto:

      Vai sul blog “L’alternativa Isaia”… lo trovi nel blogroll sulla destra e guardati il posto sul progetto H.A.A.R.P. Stiamo parlando di quello… :)))

  6. Faber ha detto:

    Cercherò la brevità…

    Ci sono due pensieri riguardo al “coso” a dire la verità…
    una è che possano essere degli ufo che noi non vediamo perchè mascherati sotto una forma olografica . Cosa che vi posso dire non sarebbe così impossibile…

    La seconda appunto collega il fatto alle scie e alla tecnologia Haarp.
    La tecnologia Haarp sostanzialmente è un sistema di tantissime antenne ultrapotenti ( il sito è in Alaska )che sparano nell’atmosfera onde a bassa frequenza ( ma non solo in cielo ho scoperto che la tecnologia viene anche usata per trovare il petrolio alcuni minerali , e addirittura la creazioni di tunnel… ).
    Per precisione usando le scie come conduttore possono creare terremoti , tsunami , e tante altre belle cosine . Immaginate la ionosfera come un’elastico che se bombardata da queste basse frequanze prima si flette verso l’alto e poi rilascia verso il basso queste onde che se regolate a certe frequenze creano queste schifezze. Le scie comunque servono anche come ponte radio per mappare l’intero pianeta , i militari godono come ricci con queste cose si sa..Ci sarebbe ancora una cosetta , questo uso improprio della ionosfera sta causando un disastro allucinante a tal proposito vi consiglio questo video :http://www.youtube.com/watch?v=KydLdo9V29E
    che comunque è nella home de :http://lalternativaisaia.blogspot.com/

    potrei fare una battuta dicendo che il cielo vi assista … ma non mi sembra il caso .

    Chiedetemi pure quello che volete , se ancora volete approfondire.

    Ciao

  7. Fede ha detto:

    speriamo che questa tecnologia non vada nelle mani di l’aden e companies…

    • Faber ha detto:

      Mi sa che non hai afferrato , e che scusami tu abbia una visione leggermente offuscata di cosa stiamo parlando …

      • franz ha detto:

        No… non mi pare… non è così impensabile. Immagina semplicemente che qualche agente si infiltri (cosa che se non vado errato era stata ipotizzata per il disastro del Columbia)… che ne dici?

  8. Faber ha detto:

    non vi capisco , parlate di bin laden’?

    • Fede ha detto:

      Si proprio bin laden. Vi chiedo scusa ma mi sono accorto proprio adesso che la scrittura intuitiva del mio iphone mi aveva alterato la parola (orrendissima) che non avevi capito. Buonanotte a tutti: desti e riposanti

  9. Paolo ha detto:

    Scusate, avendo visto metà del filmato indicato da Faber (se ne avrò il “coraggio” vedrò pure il resto) volevo chiedere qualcosa e dire la mia su alcune altre cose.

    La prima: per cortesia, visto che non riesco a sentire bene il nome della rivista inglese che l’autore del video cita all’inizio, c’è qualcuno che me la può postare correttamente?

    Per quanto riguarda lo studio a cui fa riferimento (pubblicato proprio, come dice lui, su questa rivista inglese), nello specifico non vi è traccia né sul sito delle Nasa ne su quello della Nas che lui indica come coloro che lo studio lo hanno fatto e pubblicato in primis (ho guardato gli ultimi 8 anni circa tutti gli argomenti che riguardavano l’atmosfera, tempeste magnetiche, magnetismo, 2012 e altri argomenti attinenti), quindi mi piacerebbe sapere se qualcuno sa almeno di cosa stiamo parlando, un titolo almeno, quattro frasi riportate tali e quali, non so, altrimenti si può dire di tutto e di più e: o ci si crede o no, come per Gesù Cristo.

    Un intermezzo (poi ditemi che non c’entra una mazza con quella sopra Mosca. Nel caso veramente succedesse, provate a immaginare di ricreare appena sotto questo fenomeno la condizione ambientale generale di Mosca e del suo cielo nella fattispecie):

    http://weatherthings.com/images/holepunch_large.jpg

    Personalmente, per non stare a parlare di scie chimiche che avvelenerebbero noi e il pianeta, tesi già abbastanza sbufalata e rigettata ai vari mittenti un po’ dappertutto, vorrei dire che la tecnologia di cui sopra ha una sua chiarissima funzione, se poi si vuole pensare che serva a distruggere porzioni di pianeti o a comunicare con gli alieni è chiaramente libero di farlo. Però non si dovrebbe fare troppa confusione, come collegare generalizzando e banalizzando la possibilità di provocare terremoti e quella di indurre la pioggia: la prima fa riferimento a Tesla (ahimè, parentesi nella parentesi, o non lo conoscono o lo osannano, nessuna via di mezzo) ed ai suoi estimatori e a dicerie (fintanto che non sono provate sono balle da bar o da stadio) su terremoti provocati attraverso il magnetismo ecc, la seconda è un’ operazione fattibile, possibile e già sperimentata, di cui non c’è bisogno di parlare sottovoce gridando al complotto perché è ben spiegata e pubblicizzata da tempo e si chiama “cloud seeding”, che non sto qui a spiegare visto che pure io ne so solo una spiegazione superficiale ma la si trova dovunque.

    Per quanto riguarda quanto detto nel video postato di cui sopra (la prima metà, appunto) personalmente dico che

    1) la cosiddetta tempesta solare (l’autore parla di espulsione di massa coronale solare, giusta, ma enfatizzando un po’ il concetto, forse un po’ per tirarsela con chi come me non è ferrato in materia??) di cui parla non solo ha eguali, ma ha molte emulazioni in passato e da sempre. Nello steso sito della Nas potrete vedere che negli ultimi 50 anni, per esempio, ci sono state tempeste di 20/30 e pure 50 volte l’intensità media e che queste hanno provocato in alcuni casi danni alle apparecchiature elettriche, non hanno causato la fine del mondo. Però magari questa è la volta buona; l’unica cosa che non mi spiego è come fa lui a saperlo con certezza: l’ha pubblicato una rivista inglese che potrebbe aver letto chiunque, su studio della nasa e pubblicazione preventiva della nas ma non riesco a trovarne traccia (per questo attendo lumi da chi sa), magari non ho cercato bene, ma tutti quelli che l’hanno letto non sono preoccupati? Voglio dire, si fanno comitati e inchieste per salvare le foche e le balene (meno male) e non c’è uno straccio di organizzazione (seria) che fa una denuncia al tribunale di giustizia internazionale?? Mah!

    2) Sull’isola di Svalbard ci siamo pure noi, clikkare per credere: http://www.cnr.it/consulenza/Consulenza_eff.html?id_prog=345&cds=046 , e visto che ci sono pure riferimenti si potrebbe, per chi interessa, almeno mandare una mail per capire cosa c’è di sospetto in quell’area! O sono tutti d’accordo o qualcosa di strano l’avranno pure visto..
    3) Sui (non “sul”, ma “sui”) tunnel tra Svezia e Norvegia (vale anche per l’altro link che hai postato in questo caso) direi che preferisco non soffermarmi, per veder quanti sono e quanto sono di moda si può andare in giro per il web e rendersi conto. Quindi mi sembra comodo prendere spunto proprio da questa condizione per impostare un discorso di fantomatico progetto segreto: se avesse detto che sotto Varese c’era questo tunnel in 10 minuti si poteva andare a controllare, anche solo facendo una gita in famiglia, così… quale sarà, dove sarà. Sarà visibile o invisibile, mah!
    4) Chiede come è possibile che durante un periodo di crisi si spendano soldi per le infrastrutture ecc. ecc. Francamente se la poteva risparmiare: da quando le infrastrutture si fermano nei periodi di crisi?? Semmai si intensificano o, al limite, si mantengono in essere i progetti preesistenti! Serve all’economia, non è una zavorra.

    Se qualcuno mi dà buoni motivi per continuare a vedere il video sarei ben felice di farlo e verificare altre cose interessanti, grazie e saluti

  10. Paolo ha detto:

    Visto che il mio articolo è ancora in moderazione nel frattempo posto questa più a livello personale per te Franz, in merito al discorso del fenomeno ottico:

    “Rather than extending as a line, Hole Punch clouds appear as a circular or oval hole in a deck or thin layer of supercooled water clouds. They are not uncommon where jet flight paths intersect altocumulus or cirrocumulus layers. What is uncommon is when they form in a perfect circle that PERSISTS FOR A LENGHT OF TIME to be widely observed.
    On December 11, 2003 that’s exactly what happened along the central Gulf Coast. A remarkably circular and persistent Hole Punch cloud formed over Mobile, Alabama at lunchtime. Numerous curious people photographed it. The event was so much a topic of conversation that it was the top local news story of the day.”

    Ciao a presto

    • franz ha detto:

      Dai Paolo… gli hole punch sono completamente diversi. Questo è un cerchio di rifrazione luminosa perfettamente circolare all’interno di uno strato nuvoloso uniforme, che per giunta persiste per parecchio tempo. Non può essere un hole punch.

  11. Faber ha detto:

    Qui si parla di NUOVO ORDINE MONDIALE …e non di Bin Laden che a parer mio e uno della CIA.

    Per quanto scrive Paolo :

    .

    parole soltanto parole

    • Paolo ha detto:

      Hai ragione Faber, parole, soltanto parole… e nessuna documentazione, mai e poi mai. ù
      A proposito hai scoperto tu che la ionosfera “si flette”. Mi sa che ti daranno il Nobel insieme a Obama

  12. Paolo ha detto:

    A proposito Faber, visto che sono parole e quindi sicuramente banalità, le mie, magari dai una rispostina. Sempre dopo che hai alutato i tuoi amici alieni, ovvio! Occhio agli ologrammi però!

  13. Fede ha detto:

    Il nuovo ordine mondiale di cui ho sentito parlare io, dovrebbe ‘vedere’ come leader Blair: la sfera finanziaria planetaria “rotola” verso Londra già da molto tempo e presto o tardi la sterlina diventerà la moneta unica globale e Blair sarà il nuovo duce: perché sennò tenersi fuori dalla ce e dall’euro??!!! C’è tutta una bibliografia su ciò che ho appena accennato…

  14. Faber ha detto:

    attivissimo di nome o nello sparar cazzate ….

    • Paolo ha detto:

      Bene, risposte sempre più sensate,a quanto vedo. Occhio ad andare a Mosca, mica che ti cade un pezzo di astronave sull’auto!

  15. Fede ha detto:

    per chi vuole sapere di più sul NUOVO ORDINE MONDIALE suggerisco la descrizione riepilogativa sul complotto del brittannia su http://www.movisol.org

  16. paolo ha detto:

    ragazzi preparatevi alla peggio quel cerchio e uno dei tanti che si presenteranno nei prox giorni sono in parole povere onde solari che metteranno a soqquadro il nostro pianeta riguardo tutta l era della comunicazione stiamo tornando nel medioevo preparatevi e qualcuno sa e sapeva che stava accadendo ma non parla

  17. franz ha detto:

    Ragazzi… questo articolo è del 2009. Qualcuno mi spiega perchè oggi, 26 Aprile 2012, improvvisamente mezza rete si mette a cercare su Google “cerchio di luce su Mosca”, atterrando qui?
    Ho cercato onestamente in giro se c’era qualche nuova notizia ma non ne trovo.
    Se qualcuno sa qualcosa… si faccia avanti, please.

  18. marco ha detto:

    nella puntata di ieri su mistero hanno mandato in onda un filmato con il cerchio luminoso su mosca….
    e il tuo blog appare in prima posizione…

    • Franz ha detto:

      Grazie mille Marco. Buon fine settimana! :bye:

      • Jessica ha detto:

        Ciaoooo a tutti….. Già nessuno vuole parlare di cosa c aspetta.. Leggete i segreti più nascosti di David okie … Fanno finta di nn sapere ma gli UFO esistono…

  19. sara ha detto:

    ok ma se è un fatto del 2009 e non ne hanno maiparlato.e quelli di mistero lo hanno fatto vedere .non credi che ci sia qualcosa di strano? che magari non vogliono dire?

    • Franz ha detto:

      Certo che ci fu parecchio che non vollero (e non vogliono) dire. All’epoca fecero di tutto per coprire la cosa. Poi, come per tutto, la gente dimenticò. Anche perchè quel fenomeno specifico, a parte un episodio in Romania qualche settimana più tardi, cessò. Grazie per il passaggio e per il commento!

  20. giovanni barcellona ha detto:

    buongiorno a tutti e scusate l’intrusione..premesso che U.F.O. be è una descrizione molto generica.. attraverso la quale possiamo descrivere qualsiasi cosa che non riconosciamo in cielo.. ma io mi chiedo.. perchè non dovrebbero esserci delle forme di vita aliene che provengono da un altro pianeta? solo perchè non riusciamo a spostarci più della luna non vuol dire che nella galassia non ci siano forme di vita che non siano in grado di spostarsi molto di più.. no? buona domenica a tutti!

    • Franz ha detto:

      Logico. La realtà è che il pensiero umano, non si sa perchè, tende a cercare le prove dell’esistenza di esseri alieni, quando dovrebbe focalizzarsi sull’assenza di motivi per cui dovremmo essere gli unici esseri viventi nell’universo.
      Cosa che chiunque dotato di un minimo di raziocinio dovrebbe trovare assurda.
      Eppure la gente continua a pensarla così…
      Mah! Misteri dell’umana natura!
      :muah: :muah: :muah:

  21. brunojunior ha detto:

    A proposito di cerchi solari nel sito dell’accademia delle scienze di Torino potete trovare questo manoscritto che riporto e del diciottesimo secolo dal titolo Relazione d’un fenomeno veduto in Russia alli 2 di marzo … intorno al sole: traduzione italiana dalla lingua russa colla figura del fenomeno–Sul recto della 1 carta: comprato dalla Biblioteca del fu p. Boccardi [Giuseppe Antonio Maria] add?? 8 giugno 1795 – N. 52 f..
    Il giorno 19 febbraio, osia li 2 marzo secondo il nuovo stile a mezzogiorno esendo il tempo secco, ed il freddo di gradi 21 secondo il termometro di … si e veduto a mosca a Novogorod Ieroslaw il seguente fenomeno
    Si videro intorno al sole due cerchi di luce a una certa distanza del disco solare e un terzo cerchio D superiore di cui non se ne vidde che la meta rappresentante i vari colori del arco baleno; la larghezza della fascia che forma il circolo inferiore pareva la meta piu piccola della fascia che conponeva il circolo esteriore, e la fascia dell’arco rappresentante i vari colori due volte piu grande della fascia del circolo di mezzo; Oltre di cio si vide un gran cerchio di luce, la cui parte superiore passava per il disco solare e nella larghezza della fascia di detto cerchio si viddero cinque soli uguali due dei quali B.B si ritrovavano ai lati del sole in quel luogo stesso dove il gran cerchio inferiore taglia il cerchio interiore del sole, e gli altri 3 C.C.C si viddero nella meta inferiore del gran cerchio, Uno tutto affatto al basso in linea diretta del sole, e 2 al egual distanza dei due lati; In mezzo a questo gran cerchio nel punto inferiore del secondo cerchio che gira intorno al sole viddesi una specie di arco lucente rappresentante i corni della luna nuova L fendenti al basso.
    Tutte queste figure restarono visibili da mezzogiorno sin alle 6 ore della sera. Tutti questi cerchi si viddero pure intorno alla luna in una citta del governo di Novogorod con differenza che nella luna apparve una croce grecai cui lati terminavano nel disco lunare

Lascia un commento

Inserendo un commento acconsenti al trattamento dei tuoi dati. Per maggiori informazioni consulta la nostra Informativa. I campi seguiti da "*" sono obbligatori. La tua email comunque NON viene pubblicata.