Uk: un paese allo sbando in cui si indagano bimbi di 3 anni.

Leggo sull’ANSA e rimango un po’ perplesso

A tutti gli effetti ogni paese ha i guai che si ritrova. In UK il problema della delinquenza minorile è effettivamente qualcosa di grave ma da qui a indagare bambini dai 3 a 5 anni, può solo significare due cose: o che in quel paese si sono completamente bevuti il cervello, o che hanno una singolare concentrazione di possessioni diaboliche percui bimbi così piccoli vengono posseduti da entità adulte e malefiche.

Escludendo la seconda per ovvii motivi, rimane la prima, che mi sembra molto più probabile. Leggendo il resto dell’articolo rimani di stucco: l’età minima per processare un essere umano è di 8 anni!

Ma come cazzo si fa a pensare che un ragazzino di 8 anni possa essere considerato responsabile dei propri atti al pari di un adulto? Ma cosa sono, deficienti da quelle parti?

La vicenda riportata è quella di un gruppo di bambini tra i 3 e i 5 anni appunto, che pare terrorizzino il vicinato piantando dei casini immensi.

Però gli inglesi si interrogano sui motivi di un tale disagio sociale.

Ma quale disagio sociale… a tre anni non soffri di disagio sociale. Al massimo soffri di genitori coglioni! Sono loro a dove essere indagati, non di certo un bimbo di 3 anni.

Però gli inglesi se la tirano e vengono da noi a insegnarci come si fa ad essere civili. Ma per favore…

Condividi

Commenta con il tuo nome Facebook

2 Comments

  1. Sciuscia ha detto:

    Nella mia città hanno arrestato un gruppo di vandali quindicenni, ma non c’è confronto LoL!

  2. Sting ha detto:

    Mi viene in mente il romanzo di William Golding, “il signore delle mosche”, dal quale sono stati tratti due film. Quando persone immature come possono essere degli adolescenti (ovviamente ancora di più se sono bambini!) vengono lasciati allo sbando, è troppo facile che emerga il “peggio”.
    Detto questo aggiungo che una società dove si pensa di inquadrare e giudicare bimbi di 8 anni come degli adulti, è una società che andrebbe “resettata”, in quanto composta da adulti completamente deficenti. Non solo perchè incapaci di crescere dei figli, ma anche in quanto incapaci di prendersi le loro responsabilità, come esseri umani, delegando all’autorità costituita la gestione di ciò che non sanno gestire.
    Ma l’autorità costituita da chi è costituita (oddio :oogle: )? Da padri, madri, uomini. Deficenti.

Lascia un commento

Inserendo un commento acconsenti al trattamento dei tuoi dati. Per maggiori informazioni consulta la nostra Informativa. I campi seguiti da "*" sono obbligatori. La tua email comunque NON viene pubblicata.