Bruce Lee e la capacità di stare dritti: non era di certo uno qualunque. - Franz's Blog

Bruce Lee e la capacità di stare dritti: non era di certo uno qualunque.

Conoscere non basta, occorre applicare. Volere non basta, occorre fare"Questo era il motto di Bruce Lee:

Conoscere non basta, occorre APPLICARE. Volere non basta, occorre FARE

Ho visto l’altra sera un documentario del 2000 sulla vita di quest’uomo prematuramente scomparso. Molto ben fatto, raccoglie anche un gran numero di interviste dirette e riprese private.

Sono rimasto stupito in modo particolare da un passaggio in cui l’intervistatore gli chiede quale sia la forza che lo muove (era uno spezzone girato nel momento in cui Bruce era all’apice della fama nel mondo delle Arti Marziali).

Lui ci pensa su un po’ e poi dice:

“Credo sia il fatto che ad un certo punto nella mia vita mi sono reso conto che l’unico modo di andare avanti era essere sincero con me stesso. Non tanto verso le persone che mi circondano, quanto proprio verso di me. Per sincero intendo dire mettere in campo quella cosa difficilissima da fare che è muoversi a diretto contatto e in diretta conseguenza di ciò che si pensa.

Non prevaricando, non aggredendo, quello non c’entra. Piuttosto avere sempre chiaro quello che si sente e rimanere aderenti a questo sentire.

E’ una cosa molto difficile da fare. Estremamente difficile, perchè devi sempre essere lì ad ascoltarti, a guardare te stesso da dentro e da fuori contemporaneamente ma soprattutto devi essere disposto ad accettare tutto quello che vedi, nel bene e nel male.

E devi resistere alla tentazione di cambiare quello che non ti piace, anche se poi, per il solo fatto di osservarlo, finisci per cambiarlo comunque!”

Che non fosse un cretino non era in dubbio, ma questa frase secondo me la dice veramente lunga sulla profondità raggiunta da quest’uomo. L’osservazione in terza persona, l’ascolto, la capacità di rimanere dritti… portate molto in là.

In più, andando avanti nel documentario si vede come Bruce Lee fosse stato anche uno che studiava molto; testi di filosofia di tutti i tipi, di tutte le parti del mondo. In molti dialoghi con l’intervistatore Bruce spazia da Krishnamurti, di cui era un grande ammiratore, ad Alan Watts, dalla Gita al Tao senza soluzione di continuità, esponendo sempre con grande lucidità le sue scoperte e le sue riflessioni generate da queste letture nel campo delle arti marziali ma soprattutto in quello della vita.

E pensare che a vederlo sullo schermo sembrava “solo” un grande praticante di arti marziali. Invece era anche un grande ricercatore!

Chissà se è per quello che, come molti sostengono, l’hanno fatto fuori!

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Commenta con il tuo nome Facebook

6 risposte a Bruce Lee e la capacità di stare dritti: non era di certo uno qualunque.

  • Post molto interssante! C’è di che rifletterci su e…agire imparando a rimenere diritti.

  • A me ha sempre affascinato il modo di pensare di Bruce Lee..
    Le arti marziali per come la vedo io erano solo una parte dell’agire di quest’uomo..
    attraverso le arti marziali poteva capire come il suo modo di fare si poteva adattare al cambiamento..
    diceva che si doveva essere come acqua.. potente nel suo fluire ma anche capace di adattarsi al contenitore in cui riposa..
    un grandissimo studioso di se stesso senza dubbio..

    • Più che altro era uno che non parlava a vanvera. Quello che pensava lo metteva in pratica. Il commento che ho sentito fare più spesso da parte dei suoi allievi più famosi era:
      “Era l’esempio vivente di quello che spiegava alle persone”
      In un mondo in cui molti si riempiono la bocca con varie descrizioni più o meno elaborate su quello che va fatto e poi si comportano in modi completamente incoerenti con le proprie parole non mi pare cosa da poco…

  • Ciao Franz, grazie dell bellisimo post che come vedo sta andado alla grande! E’ possibile vedere il documentario di cui accenni? C’è magari un link? Un caro saluto.

    • Scusa per il ritardo della risposta, ma ero in giro e non ricordavo gli estremi del DVD:
      Titolo in italiano: Bruce Lee. La leggenda. della Warner Home Video del 2001
      Titolo originale: Bruce Lee: a Warrior’s Journey (ebbene si, il titolo originale era “Il viaggio di un guerriero”)
      Ti cito anche il codice che leggo sulla copertina, ammesso che serva a qualcosa: DVS Z8 37275.
      Un saluto a te!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostieni Franz’s Blog

Se vuoi aiutarmi a tenere vivo questo blog, puoi fare una donazione. Non ci sono limiti, ne in basso ne in alto.

In ogni caso, Franz’s Blog resta a tua disposizione come per tutti.

Grazie infinite, qualunque sia la tua intenzione!





Newsletter:

Cosa aspetti... una pacca sulla spalla? Iscriviti! Metti la tua mail e clicca su submit. Io non faccio spam!


Cerca nel sito
Solo corrispondenza esatta
Cerca nel titolo
Cerca nel contenuto
Cerca nei post
Cerca nelle pagina
Professionals

Catherine Bellwald

Fisiatra, Agopuntrice, Esperta in Medicina Tradizionale Cinese

Iscriviti ai podcast
Su FB…
Guardiani

Guardiani

Guardiani

- Romanzo -

Sullo sfondo della millenaria guerra con i Kerberos, razza dedita alla conquista ed al dominio, i Guardiani, guerrieri antichissimi dotati di straordinari poteri e le loro bellissime compagne, le Donne di Razza, anch’esse dotate di poteri e percezioni sottili e in grado di tramutarsi in enormi pantere, sono alla ricerca del futuro Guardiano Imperiale, disincarnato a forza dai Kerberos e del tutto inconsapevole su un pianeta sconosciuto. La sopravvivenza di milioni di razze e pianeti dipende da una corsa contro il tempo per ritrovare Kirshan prima che lo facciano i nemici.

Kesa – Alla Fine della Solitudine

Kesa
Alla fine della solitudine.

Kesa Alla fine della solitudine

- Romanzo -

Una storia dolce e intensa, ambientata in una Milano moderna, ma che spesso ritorna ai ricordi di altre vite vissute da Mira, in tempi antichi in cui straordinari poteri le consentivano di influire sul destino di interi popoli. Una trama avvincente che guida il lettore con dolcezza in una dimensione spirituale di amore, passione e sacrificio, sullo sfondo del percorso interiore di un essere eccezionale.

La Magia del Cuore

La Magia del Cuore.

La Magia del Cuore

- Saggio -

Una sintesi di un cammino di ricerca interiore con suggerimenti, tecniche e metodiche per lo sviluppo personale.

Pensiero Lucido

Pensiero Lucido.

Pensiero Lucido

- Saggio -

Esposizione e metodi per una progressiva affinazione delle proprie capacità cognitive.

Antaratman Yoga

Antaratman Yoga.

Antaratman Yoga

- Saggio -

La descrizione delle tecniche vocali e dei contenuti alla base del metodo Antaratman Yoga.

Istruzioni d’uso del blog
Leggi prima di sparare cazzate! Leggi prima, poi spari cazzate