Influenza suina: ricomincia la campagna

circoncisioneCome previsto: pausa estiva, durante la quale la gente è in vacanza e quindi non si dica nulla che disturbi le ferie. Poi però bisogna ricordare lo spauracchio… e allora eccoti l’articolo geniale.

Gli Stati Uniti sono preoccupati perchè per l’influenza suina, anche se la letalità è riconosciuta come minima, la contagiosità è alta.

Certo che detto da un paese il cui capo decide di obbligare alla circoncisione la popolazione maschile come misura di prevenzione contro l’AIDS, questa dichiarazione lascia veramente il tempo che trova.

La circoncisione dal punto di vista medico, oltre a servire a poco, porta ad una progressiva cheratinizzazione del glande che, non più coperto dal prepuzio, diventa meno sensibile col passare del tempo.

Inoltre le parti più innervate oltre al glande sono proprio il prepuzio e il frenulo.

Una buona e frequente igiene del pene porta allo stesso risultato della circoncisione dal punto di vista della prevenzione dei disturbi del membro, mantenendone intatte le funzionalità.

Chiaro che esistono casi di patologie che richiedono una frenuloplastica o una resezione del prepuzio, ma non venitemi a raccontare che questa pratica chirurgica è così efficace nella prevenzione delle MST (Malattie Sessualmente Trasmesse), se non in modo terribilmente indiretto. Se così fosse, in quei paesi in cui la circoncisione è più diffusa, vi sarebbe una diffusione inferiore delle stesse, il che non mi pare che sia.

A me sembra semplicemente un debole tentativo di compiacere quelle comunità che della circoncisione fanno una tradizione, guarda caso quella ebraica e quella musulmana.

Il che, portato avanti da uno che si chiama Obama e pure Barack, mi pare non poco significativo.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Commenta con il tuo nome Facebook

9 Comments

  1. il Veronesi ha detto:

    Al link http://www.affaritaliani.it/ultimissime/flash.asp?ticker=250809172138
    potrete leggere una notizia che trovo inquietante. Il titolo è “Influenza “A”/ In Italia vaccinazione al via il 15 novembre”…

    • franz ha detto:

      Letto. Oltre che essere scritto col culo è veramente preoccupante. “il vaccino non sarà disponibile in farmacia e verrà distribuito senza bugiardino ne’ indicazioni…” oh, mamma mia!

  2. vito ha detto:

    io intanto per il fine settimana vado a Londra, mi prendo la mia brava “suina” e me ne torno in Italia per contagiarvi!
    così dice la tele e così sarà… :stupid:

  3. Albamarina ha detto:

    Io farò obiezione di coscienza.

  4. Ashtar ha detto:

    Un saluto a tutta la comunità.
    Avevo già postato una serie di commenti all’articolo pubblicato da Franz il 6/08/09 dal titolo: “Influenza suina: se il virus si scatena il vaccino è inutile…”, nei quali illustravo le perplessità che sono sorte in me a seguito delle tante letture fatte (“eretiche” e non), riguardo la reale efficacia dei vaccini…
    Adesso, alla luce delle nuove notizie disponibili (grazie al Veronesi!), sono sempre più convinto che quello che sta accadendo è del tutto arbitrario quanto immorale…
    Mi associo e sostengo senz’altro la posizione di Albamarina: obiezione di coscienza, finchè si può!
    Ma immaginando di che pasta sono fatti i marpioni, ho paura delle conseguenze a medio termine…
    A ‘sto punto, tanto vale beccarsi l’influenza, almeno il vaccino ha una sua ragione d’esistere…
    Sorry, l’incazzatura mi fa farneticare. :stupid:
    Bye,

    P.S.
    Ma, la Costituzione, non dice nulla in proposito?
    Va bè che possono rivoltarla come un calzino, ma rendere la vita un po’ più dura…no?

  5. Faber ha detto:

    Negli USA hanno fatto questa proposta : 1000 dollari al giorno di multa o deportazione in quarantena a chi non si vaccina….

    http://www.youtube.com/watch?v=gXBV2jGrBg8

    stando così le cose , proporrei di scappare in montagna , e non sto scherzando troppo…

    Ciao a tutti

  6. sasuke ha detto:

    ciao,
    in questo articolo del blog l’alternativa isaia ci sono alcune maggiori informazioni sugli effetti del vaccino:
    http://lalternativaisaia.blogspot.com/2009/08/ulteriori-informazioni-sul-vaccino.html

    Molto inquietanti gli effetti collaterali….

Lascia un commento

Inserendo un commento acconsenti al trattamento dei tuoi dati. Per maggiori informazioni consulta la nostra Informativa. I campi seguiti da "*" sono obbligatori. La tua email comunque NON viene pubblicata.