Anche i giapponesi ci danno lezione di signorilità. Una bella figura di merda doppia per l’Italia.

Qualche tempo fa è stata pubblicata su tutti i giornali la notizia del conto astronomico presentato a una coppia giapponese in un locale di Roma: 695 Euro per un pranzo.

Già in quel momento abbiamo fatto la nostra brava figura di merda: quella dei macaroni che non sanno cosa voglia dire fare turismo.

Abbiamo a disposizione uno dei paesi più belli del mondo, potremmo farne il paradismo del turismo e avere una delle migliori industrie del genere, ma noi no: l’unica cosa cui pensiamo è spennare il prossimo.  Ovviamente ci sono le eccezioni ma la norma è questa.

Potremmo regalare al mondo momenti indimenticabili e invece ce ne stiamo chiusi nei nostri quattro cantoni, dando il minimo possibile e arraffando tutto quello che possiamo.

Chiaro che l’episodio in questione è singolare e rappresenta un’eccezione anche nello squallore abituale.

Purtroppo, come dice il proverbio, la merda più la rimesti e più puzza.

E infatti, come si legge su questo articolo del Sole 24 Ore, la nostra ministra Brambilla si è vista dare una grande lezione di dignità e correttezza.

Ha offerto alla coppia spennata un soggiorno gratuito in Italia a spese dello stato, ma il Sig. Yamada ha risposto: “No, grazie. Sarebbe una spesa inutile ai danni delle tasse pagate dagli italiani”.

Et voilà… la figura di merda è raddoppiata!

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Commenta con il tuo nome Facebook

6 Comments

  1. Chiara ha detto:

    L’ho sempre detto io che il giappone sta tutto dall’altra parte del mondo! :smirk: Ciao Franz! Ne approfitto per mandarti un altro bacio fuori da FB! A presto!

  2. Milarepa ha detto:

    Per non parlare di cio’ che e’ accaduto qualche tempo fa da un noto direttore di un giornale… 🙂

    http://www.moononthewater.it/2009/05/25/giapponesino-musi-gialli/

    P.S. Wow, vedo che qui si scambiano effusioni, casualmente mi chiamo anch’io Franz… accetto volentieri baci e abbracci da “donzelle” su facebook… 🙂

    • Milarepa ha detto:

      Avrei dovuto scrivere… Per non parlare di cio’ che ha detto un noto direttore di giornale… 🙂

      ciao a tutti…

    • franz ha detto:

      Mi era sfuggita! Mamma mia che figura di merda!!!! Con questa diventa tripla! Ma come ha fatto a venirgli in mente di scrivere una cazzata simile? E poi si definiscono giornalisti?
      P.S.
      Piacere di ospitare un omonimo!

  3. Franz II ha detto:

    Piacere mio… Pero’ sto ancora aspettando che mi arrivi qualche bacio… 🙂 lol

Lascia un commento

Inserendo un commento acconsenti al trattamento dei tuoi dati. Per maggiori informazioni consulta la nostra Informativa. I campi seguiti da "*" sono obbligatori. La tua email comunque NON viene pubblicata.