I pensieri dei nostri vecchi - Franz's Blog

I pensieri dei nostri vecchi

Potete ascoltare o scaricare il podcast direttamente qui sotto

Poco tempo fa (sigh!)  fa ero in Grecia, diretto all’aeroporto in una divertente gymkana con un taxista che guidava con un cellulare per mano.

Con me sulla vettura, oltre alla mia compagna, una signora di circa ottant’anni, ben portati. Lì si fa così; i taxi sono pochi e si condivide parte del viaggio con chi va nella stessa direzione.

Durante il tragitto la signora era molto silenziosa e, guardandola con la coda dell’occhio, mi sono reso conto di come funzionasse il suo sistema di pensiero.

Con estrema lentezza.

I nostri pensieri sono sempre veloci, affrettati, superficiali, frenetici in molti casi. Ma quelli di quella donna no.

Erano palesemente rilassati, lenti, ed estremamente dolci.

In quel momento mi sono reso conto che quello stesso schema l’ho visto tante volte, in tutte le occasioni in cui ho avuto a che vedere con una persona molto anziana.

I vecchi non pensano come noi; la loro mente non è proiettata ansiosamente al futuro, perchè sanno benissimo che il loro tempo sta volgendo al termine.

Una questione di anni, o di mesi, ma quando arrivi ad una certa età, credo che il fondo della pista sia ben visibile.

Noi continuiamo a pre-occuparci, a pre-vedere. A immaginare un futuro che molto probabilmente non sarà mai come ce lo siamo prefigurato, mentre il vecchio no.

Il vecchio osserva. Vede quello che gli rimane da vivere che gli passa davanti, senza quasi toccarlo. Il sesso non è più una chimera, il successo neppure, il denaro è quello che è, i figli, se ci sono stati, sono andati per la loro strada.

Rimangono i ricordi. Un mare di ricordi, su cui il pensiero di questi vecchi naviga costantemente, con un vento che a volte è una debole brezza, a volte un fiero maestrale.

Un vento che spinge i loro pensieri in rotte sconosciute, a volte ricorrenti, a volte strampalate, ma quasi sempre con dolcezza.

Una dolcezza che raramente sfiora il dolore per qualche passata ferita, che il tempo ha trasformato in qualcosa di ovattato, quasi evanescente.

Nella loro mente non c’è molto spazio per le nostre ansie, per i nostri casini.

Credo che nella maggior parte dei casi la loro mente sia così piena di ciò che hanno vissuto, da non lasciar più molto spazio al presente.

Ecco perchè, credo, spesso i vecchi ci guardano e non rispondono o lo fanno dopo tempi per noi inaccettabili.

Perchè non hanno più tempo per le cazzate.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Commenta con il tuo nome Facebook

2 risposte a I pensieri dei nostri vecchi

  • Bell’articolo Franz…molto dolce…
    già…i vecchi…bisognerebbe osservarli di più e starli ad ascoltare…

    • Ti ringrazio. Effettivamente si, occorrerebbe proprio ascoltare di più. E non solo con le orecchie…

      Buona giornata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostieni Franz’s Blog

Se vuoi aiutarmi a tenere vivo questo blog, puoi fare una donazione. Non ci sono limiti, ne in basso ne in alto.

In ogni caso, Franz’s Blog resta a tua disposizione come per tutti.

Grazie infinite, qualunque sia la tua intenzione!





Newsletter:

Cosa aspetti... una pacca sulla spalla? Iscriviti! Metti la tua mail e clicca su submit. Io non faccio spam!


Cerca nel sito
Solo corrispondenza esatta
Cerca nel titolo
Cerca nel contenuto
Cerca nei post
Cerca nelle pagina
Professionals

Catherine Bellwald

Fisiatra, Agopuntrice, Esperta in Medicina Tradizionale Cinese

Iscriviti ai podcast
Su FB…
Guardiani

Guardiani

Guardiani

- Romanzo -

Sullo sfondo della millenaria guerra con i Kerberos, razza dedita alla conquista ed al dominio, i Guardiani, guerrieri antichissimi dotati di straordinari poteri e le loro bellissime compagne, le Donne di Razza, anch’esse dotate di poteri e percezioni sottili e in grado di tramutarsi in enormi pantere, sono alla ricerca del futuro Guardiano Imperiale, disincarnato a forza dai Kerberos e del tutto inconsapevole su un pianeta sconosciuto. La sopravvivenza di milioni di razze e pianeti dipende da una corsa contro il tempo per ritrovare Kirshan prima che lo facciano i nemici.

Kesa – Alla Fine della Solitudine

Kesa
Alla fine della solitudine.

Kesa Alla fine della solitudine

- Romanzo -

Una storia dolce e intensa, ambientata in una Milano moderna, ma che spesso ritorna ai ricordi di altre vite vissute da Mira, in tempi antichi in cui straordinari poteri le consentivano di influire sul destino di interi popoli. Una trama avvincente che guida il lettore con dolcezza in una dimensione spirituale di amore, passione e sacrificio, sullo sfondo del percorso interiore di un essere eccezionale.

La Magia del Cuore

La Magia del Cuore.

La Magia del Cuore

- Saggio -

Una sintesi di un cammino di ricerca interiore con suggerimenti, tecniche e metodiche per lo sviluppo personale.

Pensiero Lucido

Pensiero Lucido.

Pensiero Lucido

- Saggio -

Esposizione e metodi per una progressiva affinazione delle proprie capacità cognitive.

Antaratman Yoga

Antaratman Yoga.

Antaratman Yoga

- Saggio -

La descrizione delle tecniche vocali e dei contenuti alla base del metodo Antaratman Yoga.

Istruzioni d’uso del blog
Leggi prima di sparare cazzate! Leggi prima, poi spari cazzate