Educati o addomesticati? By Valeria - Franz's Blog

Educati o addomesticati? By Valeria

educazioneEducare un figlio è un’impresa davvero ardua, richiede grande impegno e senso di responsabilità. Naturalmente tutto questo non basta, neppure se facciamo del nostro meglio. Come sempre c’è bisogno del cuore. Ma sto divagando…

C’è stata l’epoca del non inibire, del lasciar fare (a volte proprio di tutto!) in contrapposizione all’epoca precedente piena di regole, punizioni, autoritarismo eccessivo.

Credo che più di qualche genitore si sia chiesto come trasmettere ai propri figli regole etiche e comportamentali evitando di produrre in loro inibizioni che potrebbero demolire senso critico e potenziale creativo.

Come è sottile il confine….

suricate2In effetti, una famiglia eccessivamente autoritaria può inibire sul nascere il potenziale di un bambino…

E qui si impone uno “stop”. Quando cresciamo i nostri figli che cosa trasmettiamo se non i nostri condizionamenti? Anche se con i nostri genitori abbiamo avuto un rapporto conflittuale e dunque con i figli “cerchiamo di non commettere gli stessi errori”, l’approccio è pur sempre meccanico perché dettato dalla contrapposizione ad un precedente condizionamento.

Quando siamo con loro dunque, ogni tanto, produciamo uno “stop”: fermiamo tutto per un momento, come se potessimo arrestare per un istante la pellicola cinematografica della nostra vita, e cerchiamo di osservare con quale atteggiamento ci rivolgiamo a loro, quali i toni; se li stiamo ascoltando veramente oppure se siamo sbrigativi e frettolosi. Perché il primo passo è comprendere che abbiamo di fronte a noi un mondo tutto da scoprire.

Ma io credo che il secondo passo sia, se possibile, anche più impegnativo del primo… Come rispondiamo alle loro domande? È  interessante…

Forse, durante quello stop, potremmo accorgerci di quante volte stiamo fornendo loro interpretazioni e non fatti. Ecco che possiamo essere i genitori più remissivi del mondo e, malgrado ciò, produrre nei bambini condizionamenti altrettanto profondi di quelli trasmessi da una figura eccessivamente autoritaria.

Osservarci mentre forniamo risposte ai nostri figli può rappresentare un interessante momento di indagine di noi stessi, nel senso che imparando a crescere loro possiamo crescere anche noi, imparando ad amarli possiamo imparare ad amarci, imparando ad ascoltarli possiamo imparare ad ascoltarci, cercando di rispondere oggettivamente impareremo ad essere sempre più oggettivi

E quindi più liberi!

Un giorno sentii un bambino domandare alla sua mamma: “Mamma, chi è Dio?” e lei rispose: “Dio non esiste”.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Commenta con il tuo nome Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostieni Franz’s Blog

Se vuoi aiutarmi a tenere vivo questo blog, puoi fare una donazione. Non ci sono limiti, ne in basso ne in alto.

In ogni caso, Franz’s Blog resta a tua disposizione come per tutti.

Grazie infinite, qualunque sia la tua intenzione!





Newsletter:

Cosa aspetti... una pacca sulla spalla? Iscriviti! Metti la tua mail e clicca su submit. Io non faccio spam!


Cerca nel sito
Solo corrispondenza esatta
Cerca nel titolo
Cerca nel contenuto
Cerca nei post
Cerca nelle pagina
Professionals

Catherine Bellwald

Fisiatra, Agopuntrice, Esperta in Medicina Tradizionale Cinese

Iscriviti ai podcast
Su FB…
Guardiani

Guardiani

Guardiani

- Romanzo -

Sullo sfondo della millenaria guerra con i Kerberos, razza dedita alla conquista ed al dominio, i Guardiani, guerrieri antichissimi dotati di straordinari poteri e le loro bellissime compagne, le Donne di Razza, anch’esse dotate di poteri e percezioni sottili e in grado di tramutarsi in enormi pantere, sono alla ricerca del futuro Guardiano Imperiale, disincarnato a forza dai Kerberos e del tutto inconsapevole su un pianeta sconosciuto. La sopravvivenza di milioni di razze e pianeti dipende da una corsa contro il tempo per ritrovare Kirshan prima che lo facciano i nemici.

Kesa – Alla Fine della Solitudine

Kesa
Alla fine della solitudine.

Kesa Alla fine della solitudine

- Romanzo -

Una storia dolce e intensa, ambientata in una Milano moderna, ma che spesso ritorna ai ricordi di altre vite vissute da Mira, in tempi antichi in cui straordinari poteri le consentivano di influire sul destino di interi popoli. Una trama avvincente che guida il lettore con dolcezza in una dimensione spirituale di amore, passione e sacrificio, sullo sfondo del percorso interiore di un essere eccezionale.

La Magia del Cuore

La Magia del Cuore.

La Magia del Cuore

- Saggio -

Una sintesi di un cammino di ricerca interiore con suggerimenti, tecniche e metodiche per lo sviluppo personale.

Pensiero Lucido

Pensiero Lucido.

Pensiero Lucido

- Saggio -

Esposizione e metodi per una progressiva affinazione delle proprie capacità cognitive.

Antaratman Yoga

Antaratman Yoga.

Antaratman Yoga

- Saggio -

La descrizione delle tecniche vocali e dei contenuti alla base del metodo Antaratman Yoga.

Istruzioni d’uso del blog
Leggi prima di sparare cazzate! Leggi prima, poi spari cazzate