Arriva l’estate, non fate i bastardi: non mollate gli animali per strada – By Silvia

CagnoneNelly è…anzi era una cagnolina dolcissima, non particolarmente bella, ma ai miei occhi meravigliosa. Tre mesi fa Nelly fu portata al canile piuttosto malconcia, era stata investita da un’auto.

Prontamente fu visitata dal  veterinario, le condizioni di Nelly erano gravi, durante la radiografia appurammo inoltre vecchie lesioni rimarginate malamente procurate probabilmente da sevizie. Le fu amputata la zampetta, aveva una paura folle dell’uomo, guaiva ogni volta qualcuno le si avvicinava e cosa peggiore rifiutava il cibo.

La convalescenza fu lenta e difficile, ma giorno per giorno acquisiva fiducia in noi, nei suoi languidi occhioni non si leggeva più l’orrore e la tristezza e questo per noi volontarie, era una gioia continua. Dopo due mesi, Nelly trotterellava zoppicando sempre scodinzolante, era diventata la mascotte del rifugio, incredibilmente aiutava i nuovi cani arrivati ad ambientarsi.

Anche il veterinario, molto scettico all’inizio sull’esito della guarigione, rimase sorpreso per la grande voglia di vivere della cagnolina. Finchè una brutta infezione polmonare non la portò di nuovo a stare malissimo, ci prodigammo tutti, giorno e notte per salvarla, ma stamattina la nostra dolcissima Nelly ci ha lasciato, non prima però di aver mosso per un’ultima volta la coda per salutarci, per  rincuorarci, perché lei sapeva che sarebbe andata in un posto bellissimo.

Non mostrerò le foto di Nelly perché se nella sua breve vita, nessuno ha avuto dignità per lei, da morta voglio rendergliela io.

La storia di Nelly purtroppo è simile a tante altre, troppe persone cattive, troppa indifferenza, troppo di tutto….. Non abbandonate mai gli animali perché l’amore che possono darvi è un tesoro immenso.

Lascereste mai vostro figlio sul bordo di una strada perché fa i capricci?

E tu che hai lasciato o stai per abbandonare il tuo amico, guardati allo specchio e se riesci a sostenere il tuo sguardo, puoi dirti da solo urlando: “SONO UN BASTARDO!!!

Ciao Nelly sarai sempre nei nostri cuori.

Condividi

Commenta con il tuo nome Facebook

5 Comments

  1. Valeria ha detto:

    Ciao Ilia,
    sbaglierò ma mi sa che chi molla il proprio cane d’estate (e poi probabilmente ne compra un altro per le noiose serate invernali per mollare anche quello alla prima vacanza estiva) non subisca alcun trauma guardandosi allo specchio. Del resto chi non ha una coscienza dubito che la veda riflessa nello specchio di casa sua.
    Coraggio, magari molti articoli come questo fanno riflettere qualcuno!
    Ah, forse un tesoro ancora più immenso è quello contenuto nell’amore che NOI sapremo donare agli animali di cui abbiamo deciso di prenderci cura :oogle:

    • franz ha detto:

      Guarda che l’articolo è di SILVIA, non di ILIA. OSTREGA!

      • Valeria ha detto:

        Osp!Scusami tanto Silvia 🙂 (Franz, non c’è una faccina che arrossisce? In questo caso mi servirebbe proprio…)
        Portate pazienza, in questo giorni mi sembra di essere Paperoga, non ne faccio una di giusta :smirk:

  2. SILVIA ha detto:

    hai ragione Valeria chi abbandona i propri amici non ha cuore e dubito che ne avrà mai uno, spero di risvegliare le coscienze delle persone,chissà forse in questo momento,mi sta leggendo qualcuno che ha intenzione di lasciare il cane o il gatto e magari ci ripensa, per me già è una conquista!!! Se mai dovessi vedere qualcuno che lo fa,mi raccomando prendi il numero di targa e corri a denunciare l’accaduto. Un bacio

Lascia un commento

Inserendo un commento acconsenti al trattamento dei tuoi dati. Per maggiori informazioni consulta la nostra Informativa. I campi seguiti da "*" sono obbligatori. La tua email comunque NON viene pubblicata.