Acqua o Coca Cola? - By W58 - Franz's Blog

Acqua o Coca Cola? – By W58

 

coca-cola-scoiattoloAcqua 

 

Un bicchiere d’acqua toglie la sensazione di fame durante la notte per quasi il 100 % delle persone che si sottopongono ad una dieta alimentare. Questo è quanto dimostra un recente studio portato avanti dall’università di Washington.

La mancanza d’acqua è il principale fattore di incremento della fatica durante una giornata. Studi preliminari indicano che il consumo abituale di otto – dieci bicchieri d’acqua pura al giorno potrebbero alleviare significativamente i dolori di schiena e  nelle giunture a più dell’80 % delle persone che ne soffrono abitualmente.

Una semplice riduzione del 2 % di acqua nel corpo umano può provocare incoerenza nella memoria a breve termine, problemi di calcolo e difficoltà nel focalizzare lo sguardo sullo schermo del computer o su di una pagina stampata.

Bere 5 bicchieri d’acqua al giorno diminuisce il rischio di cancro al colon del 45 %, può diminuire il rischio di cancro al seno del 79% e del 50% la probabilità che si sviluppi nella vescica.

Tu stai bevendo la giusta quantità di acqua che ti serve tutti i giorni?

Coca Cola

In molti stati americani le pattuglie stradali  caricano 2 galloni di coca cola nel portabagagli per usarli nella rimozione del sangue sulla strada dopo un incidente.

Se si mette un osso in un contenitore con coca cola l’osso si dissolverà in poco più di 2 giorni .

Per pulire il water versate una lattina di coca cola, lasciate riposare un’ora e poi tirate lo sciacquone .

L’acido citrico della coca cola rimuove le macchie sulle stoviglie .always_coca_cola

Per togliere le macchie di ruggine dal paraurti cromato della vostra auto strofinatelo con un foglio di alluminio bagnato precedentemente nella coca cola .

Per ripulire e rimuovere su oggetti la micro-corrosione da perdita di acido delle batterie per automobili  potete versare il contenuto di una lattina di coca cola e attendere per una ventina di minuti .

Se dovete rimuovere una vite corrosa dal suo alloggiamento niente di meglio che posare per qualche minuto un panno imbevuto di coca cola .

Per togliere in modo definitivo le macchie di grasso dai vostri vestiti versare una lattina di coca cola nella lavatrice insieme ai panni sporchi  poi aggiungere il detersivo nell’apposito alloggiamento dopodiché utilizzate il programma corrispondente ai vostri capi e attendete .

La coca cola è molto utile per scrostare il parabrezza della vostra auto .

L’ingrediente attivo nella coca cola è l’acido fosforico. Il suo PH è 2,8 esso dissolve un’unghia in 4 giorni circa. L’acido fosforico consuma l’apporto di calcio al nostro apparato osseo diventando così la maggior causa con il consumo eccessivo di latticini dell’aumento dell’osteoporosi; alcuni anni fa in Germania fu fatta un indagine per stabilire le cause dell’aumento dell’osteoporosi negli adolescenti e il risultato fu: eccesso di Coca cola, nelle loro bevande per mancanza di controllo da parte dei  genitori.

In molti paesi i trasportatori di Coca cola vengono identificati con la scritta : MATERIALE PERICOLOSO che è riservata agli autoveicoli che trasportano materiali altamente corrosivi .

I distributori di Coca cola  sul territorio la  usano abitualmente per pulire i motori dei loro camion da almeno 20 anni.

Ancora un particolare : la Coca light è stata ormai considerata da medici e ricercatori una vera bomba ad effetto ritardato a causa della sua combinazione Cola + aspartame sospettata di essere la vera causa di patologie gravi come il Lupus e i dolori degenerativi del sistema nervoso .

Ora la domanda è vorresti un bicchiere d’acqua  o di Coca cola ???

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Commenta con il tuo nome Facebook

13 risposte a Acqua o Coca Cola? – By W58

  • mia madre mi ha raccontato di aver utilizzato con successo la coca cola per pulire il garage dalle incrostazioni di calce lasciata dai muratori…. gli altri prodotti non funzionavano…

  • Personamente non ho mai bevuto coca cola in vita mia. Da piccolo i miei me lo hanno proibito e poi, non amando nessuna becanda gassata, mi ha sempre disgustato. Devo però dire che amo sostituire il bere l’acqua, anche durante i pasti, con succhi di frutta e spremute che nella loro dolcezza sono più “gradevoli”. Mi chiedo se anche in questa abitudine, anche se sicuramente più sana del bere coca cola, possa essere riscontrato un problema che alla lunga possa incidere seriamente in maqniera negativa sull’organismo.

    Grazie dell’attenzione e del interessante post!

    Ilia

  • W58, spero non me ne vorrai, ma devo dire la mia sul pezzo. Ferma restando la mia preferenza per l’acqua, per il vino, per la birra e per la frutta, rispetto alle varie bevande tipo Coca Cola (perchè credo che Pepsi, a titolo esemplificativo, non differisca particolarmente dalla Big Cola), devo segnalare che gli esempi da te citati sono presenti in ogni antologia delle leggende metropolitane. Le quali hanno fondamentalmente tre caratteristiche: 1) chi le racconta è suscettibile in caso di smentita, in quanto è pronto a giurare che sia capitato ad un conoscente (parente o amico); 2) riguarda solitamente fatti verosimili anche se non riportati da notizie di cronaca, senza riscontro oggettivo e senza possibilità di verifica dell’accaduto; 3) il nome del protagonista e del testimone, il tempo e il luogo precisi in cui i fatti sono avvenuti non sono verificabili, né confutabili. In effetti mi è capitato di vedere una trasmissione stupidissima su Sky, di un gruppo di ricercatori che smentivano le leggende metropolitane ed ho visto una puntata su queste da te citate e le hanno smontate tutte. Temendo un cover up, ho tentato di riprodurre alcuni esperimenti e la mia esperienza conferma la non veridicità degli esempi da te citati. Mi dispiace. Poi che dentro ci siano delle schifezze non salubri ne sono certo, ma questo è un altro discorso…

    • ordunque consentimi…
      Ho personalmente fatto l’esperimento di mettere un pezzo di carne (non grande, diciamo un bocconcino di mezzo centimetro di lato) in un bicchiere di Coca. In due giorni era dimezzato e in quattro ne era rimasto praticamente un mozzicone. Pochi mesi fa sui giornali (ma non so ritrovarti il tutto), un ragazzino che ha bevuto per un paio d’anni solo Coca Cola c’è rimasto secco. All’autopsia hanno rilevato che non aveva praticamente più la mucosa gastrica.
      A parte questo tuttavia, quello che trovo veramente interessante è che per articoli come questo, l’attenzione delle persone si focalizza sul bere coca cola e non sul fatto che bevendo più acqua la maggior parte dei problemi “comuni” di salute, mancanza di concentrazione, doloretti vari si risolverebbe da sola.
      Magari non tutto quello che W58 ha detto sulla coca è vero, ma posso assicurarti per esperienza personale che tutto quello che ha detto sugli effetti della mancanza d’abitudine a bere acqua è verissimo. Ed è questo il vero problema. Se la gente bevesse più acqua, la Coca Cola non verrebbe neppure in mente!

      • Bellissima risposta Franz! E’ proprio vero, a volte guardiamo le cose nel solito modo preconfezionato, senza cogliere le possibilità che ci stanno dietro un’angolazione leggermente diversa. Siamo quasi sempre pronti a schierarci pro o contro, e non ci rendiamo conto che a volte vi è un’altra possibilità che non è necessariamente contro o a favore, ma semplicemente differente, in quanto più consapevole.

    • L’acqua è il principale costituente del nostro corpo.
      Alla nascita il 90% del nostro peso è composto di acqua;nell’adulto è circa il 75% e nelle persone anziane circa il 50% , quindi è importantissimo per la nostra salute bere molta acqua e di ottima qualità.

      Nel 1950 , la ricerca giapponese ( studi Dott. H. Koanda ) si è orientata verso la ricerca di quale potesse essere l’acqua migliore , da assumere per tutta la vita.

      Dopo anni di ricerche , le fonti naturali migliori , sono risultate quelle di Lourdes ( Francia ) , Unza ( Pakistan ) dove tra l’altro vivono molti ultracentenari , Tlacote ( Mexico ) , Nordenau ( Germania ) , Delhi ( India ).
      Queste sorgenti , hanno caratteristiche chimico-fisiche identiche tra di loro , e cioè hanno la stessa quantità di idrogeno e ossigeno attivo , sono alcaline ed hanno ORP* negativo .

      Fu scoperto che il fattore responsabile dell’ottima salute , e della longevità di queste popolazioni , era l’acqua!!
      Gli studiosi giapponesi , hanno quindi progettato una macchina ionizzatrice , che genera un’acqua con caratteristiche simili a quella che sgorga dalle famose sorgenti menzionate.

      E’ statisticamente comprovato da studi medico scientifici , che l’ossidazione cellulare porta la malattia , e tutto ciò che è acido produce ossidazione cellulare!!

      Nel mio blog , potete documentarvi.

      Saluti , e BRAVO FRANCESCO!!

  • In realtà è opportuno fare delle ulteriori precisazioni: l’aspetto della necessità per l’organismo dell’acqua pura e semplice non la metto in discussione, anzi, è il punto di partenza. Per dirla stupidamente: se la nostra Natura avesse voluto che bevessimo coca cola, sorgerebbe spontanea dalle rocce, siccome non è così… Sulla reazione della cane alla coca cola, cosa posso dire? Ho provato anch’io e confermo la reazione, ma se fai lo stesso esperimento col succo di limone ottieni una reazione anche superiore. Se poi dai mezzo bicchiere di succo di limone ad un neonato lo ammazzi. Eppure il succo di limone non è in discussione. Come non lo è il vino, eppure sappiamo bene che effetti può avere se utilizzato in maniera sconsiderata. Riassumo: l’elogio all’acqua, alle sue proprietà ed al fatto che è ciò che l’uomo deve bere per stare bene (ed anche per guarire, tal volta) lo abbraccio. Le critiche alle bevande tipo coca cola (ripeto, non fermiamoci al brand coca cola) anche, ma le leggende metropolitane create attorno le reputo forse eccessive ed in effetti poco credibili. Però proporrei un gruppo di ricerca sulle bevande, con esperimenti e pubblicazioni dei risultati.

    • Sì, ma il punto, Umbe’, è che nessuno ha mai bevuto un bicchiere di succo di limone, o, quantomeno, al supermercato non vendono bottiglie di succo di limone come bevanda.
      Insomma, anche l’acido cianidrico non è salutare: infatti non si beve.

  • A proposito della Coca Cola, in Australia l’authority ha costretto la compagnia a correggere una pubblicità che voleva far passare per leggende metropolitane il fatto che la bevanda facesse ingrassare, rovinasse i denti e facesse male ai bambini.

    http://rassegnecobio.myblog.it/archive/2009/04/02/australia-authority-obbliga-coca-cola-a-correggere-pubblicit.html

  • No, non ci siamo davvero. In partenza ero della vostra stessa opinione, sia pur volendo chiarire che alcuni esempi fatti sugli effetti della coca cola fossero solo leggende scientificamente smontate. Ripeto “alcuni”, nel caso qualcuno lo avesse saltato. Ma qui stiamo perdendo totalmente l’oggettività di giudizio e stiamo accanendoci in maniera politica. E quindi diventa un altro discorso. Laddove ci si accanisce su di un’azienda multinazionale con ragionamenti così opachi, allora mi dissocio. Se volete attaccare Coca Cola per le sperimentazioni sugli animali, per le questioni sindacali in centro America, per le questioni legali legate all’anti trust, allora mi trovate d’accordo. Ma se mi dite che Coca Cola fa male, non volendo parlare più genericamente di tutte le bevande con le sue caratteristiche (dalla Pepsi al Chinotto) allora è un discorso fazioso. Sul fatto che nessuno abbia mai bevuto un bicchiere di succo di limone, significa solo che non si è mai stati in Portogallo, in Brasile, al sud della Spagna, per fare qualche esempio. Sul fatto che venga paragonato il succo di limone all’acido cianidrico o acido prussico, credo si tratti di un paragone insensato, in quanto il primo (che sì, viene venduto in ogni supermercato) è un alimento e che può salvare delle vite (lo scorbuto per esempio si combatte proprio così), il secondo non è un alimento. Ripeto: se vogliamo fare un gruppo di sperimentazione sulle bevande tipo Coca Cola io ci sto, so che troveremmo tutta una serie di “controindicazioni” all’utilizzo di tali bevande, ma i linciaggi politici non li apprezzo e mi puzzano di strumentali.

    • Infatti sono contrario pure io a tale pratica. Per convenienza personale, più che altro, visto che senza coca non si possono fare Cuba Libre.

      Ho risposto solo perché avevo ravvisato un vizio di forma nel tuo esempio, ed io, be’, amo la retorica.

  • Caro Umberto,

    non si può negare che qualsiasi sostanza, assunta in dosi eccessive (e la soglia varia a seconda del caso), sia dannosa… Conosco una persona che è entrata in coma per aver bevuto troppa acqua. Ovviamente ne aveva bevuta molta, moltissima!

    Ma dire che una bevanda bevutissima nel mondo è dannosa per la salute non significa affermare che tutte le altre facciano bene! Vabbe’ che siamo in campagna elettorale e c’è la par condicio… ma mi sembra che tu abbia leggermente trasceso…

  • Federico, grazie per la tua risposta. mi indicheresti il vizio di forma ravvisato in un mio esempio, please, perché di esempi ne ho fatti diversi e fatico a capire a cosa tu ti riferisca. E mi dici anche la tua risposta in che modo si contestualizza in un mio vizio di forma, visto che l’hai scritta unicamente per quello? Grazie ancora e buona serata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostieni Franz’s Blog

Se vuoi aiutarmi a tenere vivo questo blog, puoi fare una donazione. Non ci sono limiti, ne in basso ne in alto.

In ogni caso, Franz’s Blog resta a tua disposizione come per tutti.

Grazie infinite, qualunque sia la tua intenzione!





Newsletter:

Cosa aspetti... una pacca sulla spalla? Iscriviti! Metti la tua mail e clicca su submit. Io non faccio spam!


Cerca nel sito
Professionals

Catherine Bellwald

Fisiatra, Agopuntrice, Esperta in Medicina Tradizionale Cinese

Iscriviti ai podcast
Su FB…
Guardiani

Guardiani

Guardiani

- Romanzo -

Sullo sfondo della millenaria guerra con i Kerberos, razza dedita alla conquista ed al dominio, i Guardiani, guerrieri antichissimi dotati di straordinari poteri e le loro bellissime compagne, le Donne di Razza, anch’esse dotate di poteri e percezioni sottili e in grado di tramutarsi in enormi pantere, sono alla ricerca del futuro Guardiano Imperiale, disincarnato a forza dai Kerberos e del tutto inconsapevole su un pianeta sconosciuto. La sopravvivenza di milioni di razze e pianeti dipende da una corsa contro il tempo per ritrovare Kirshan prima che lo facciano i nemici.

Kesa – Alla Fine della Solitudine

Kesa
Alla fine della solitudine.

Kesa Alla fine della solitudine

- Romanzo -

Una storia dolce e intensa, ambientata in una Milano moderna, ma che spesso ritorna ai ricordi di altre vite vissute da Mira, in tempi antichi in cui straordinari poteri le consentivano di influire sul destino di interi popoli. Una trama avvincente che guida il lettore con dolcezza in una dimensione spirituale di amore, passione e sacrificio, sullo sfondo del percorso interiore di un essere eccezionale.

La Magia del Cuore

La Magia del Cuore.

La Magia del Cuore

- Saggio -

Una sintesi di un cammino di ricerca interiore con suggerimenti, tecniche e metodiche per lo sviluppo personale.

Pensiero Lucido

Pensiero Lucido.

Pensiero Lucido

- Saggio -

Esposizione e metodi per una progressiva affinazione delle proprie capacità cognitive.

Antaratman Yoga

Antaratman Yoga.

Antaratman Yoga

- Saggio -

La descrizione delle tecniche vocali e dei contenuti alla base del metodo Antaratman Yoga.

Istruzioni d’uso del blog
Leggi prima di sparare cazzate! Leggi prima, poi spari cazzate