Sovvertire per castrare. Simbolismi ribaltati: la Pantera Nera

pantera

La pantera nera è un animale meraviglioso ma spesso viene associato a simbolismi maligni, fino ad essere associata in alcune iconografie a Satana in persona.

Ma il fatto è che basta andare a studiare qui e là, per scoprire che in realtà questo felino è associato ad una simbologia non solo positiva, ma sacra.

La Pantera Nera viene oggi considerata dalla solita scienza come un semplice caso di Leopardo ipermelaninico, un maculato il cui pelo, se osservato dalla giusta angolazione, rivela la presenza delle tipiche macchie (o “macule”) presenti nel pelame di Leopardo, Giaguaro ed affini.

Questo animale tuttavia ha altre caratteristiche uniche rispetto ai suoi più stretti cugini. Il suo nome deriva dalla trasliterazione greca “Panthera del termine sanscrito “Pundàrika“, in molti casi tradotto come “Fiore del loto” ma più propriamente associato al concetto di devozione rappresentato da Govinda (Pundarikaksa).

Le doti fisiche della pantera sono simili a quelle dei suoi cugini, ma a differenza di questi, è molto più agile e potente, in proporzione alla sua mole, grazie alla presenza di oltre 500 gruppi muscolari diversi, tutti volontari (per fare un paragone, l’essere umano ne ha circa la metà).

Gli occhi della pantera infine sono quelli che da sempre generano più emozione. Il colore giallo infatti sembra accendersi di luce propria nel buio. Inutile dire che la pantera al buio ci vede benissimo come tutti gli altri felini, ma la sua visione notturna è più efficace a causa della struttura dei suoi occhi.

La cosa inizia a farsi interessante quando andiamo a vedere il suo nome latino: “Panthera Pardus Nigra“. Guarda caso, per il Leone è “Panthera Leo“, per la Tigre “Panthera Tigris“, per il Leopardo “Pantera Pardus” e via così dicendo. In realtà quindi il nome scientifico (e anche più vecchio) dei felini considerati più “nobili” contiene il termine Panthera (si, con l'”H”).

blackpanther

Per chi è avvezzo ad una ricerca un po’ più profonda, questo fatto ha un significato particolare, specialmente per quanto riguarda il simbolismo associato al mondo animale.

Il Leone, ad esempio, è associato al Sole, al Re, ed è infatti per questo denominato il “Re della Giungla”.

La Tigre, a sua volta, è simbolo di qualcosa di molto più freddo,  in molte culture simbolico di quella dimensione “Lunare” di cui non sto a disquisire ora (ma posso anticipare che anche in questo caso parliamo di un simbolismo ribaltato nel corso delle ere) .

Leone e Tigre sono spesso chiamati a simboleggiare dimensioni contrapposte o quantomeno parallele, ma guarda caso, il loro nome latino viene fatto precedere dalla parola Panthera, come se in qualche modo la Pantera fosse qualcosa di precedente la razza felina, una sorta di progenitore ancestrale, più antico.

E qui arriviamo alla sorpresa finale. Il nome di Gesù, che nella lingua originale di appartenenza era “Jesus Ben Panther“.

Come si vede quindi la Pantera Nera è tutto, fuorchè qualcosa di maligno.

Ma il fatto di averne rovesciato la simbologia ha nuovamente privato le persone di una conoscenza preziosa.

Condividi

Commenta con il tuo nome Facebook

15 Comments

  1. federico leopardi ha detto:

    Sino ad adesso, trovo che questo sia il post più interessante e bello, sopratutto perché, Caro Franz, come tu ben sai, hai ‘sfiorato’ Principi Divini altissimi preziosissimi ché io Amerò e seguirò per il restò della mia Eternità…

  2. the_highlander ha detto:

    Affascinante… Panthera avrà una sua etimologia anche… guardo subito.

  3. primularossa ha detto:

    Non sapevo proprio che Gesu’ fosse Jesus Ben Panther. Ma in quale lingua originale? Il sanscrito? Puoi approfondire? E’ esoterismo puro o da qualche parte si trova tutto ciò? Ho visto qualcosa su Internet, ma mai saputo prima d’ora…, o diciamo…non ne ho memoria!

  4. Fabio ha detto:

    …questa proprio non la conoscevo (incluso il nome di Gesù) … Bellissimo post…

  5. Fabio ha detto:

    Ho trovato questa indicazione etimologica:

    “[stessa radice di] FIERA (che non può separarsi da FERUS: indomito, selvaggio, crudele)
    parallela al gr.eolic PHER, attic. THER: bestia feroce, belva, a cui fanno seguito le voci
    gr. THERION = animale, thèra caccia (…) Animale Selvatico”

    …per cui, se si unisce al PAN “Tutto / Totale” davvero emerge la suggestione della
    Animalità più Pura …quasi l’Archetipo, il Principio, l’Essenza della Natura Selvaggia, Intensa e Indomita…. :smokered:

  6. salvatore ha detto:

    La pantera nera è il mio animale preferito.Non sò se ti è mai successo di vedere un documentario sù di essa, a me no mai,è l’animale più scaltro ed intelligente che io conosca, sente la puzza degli uomini a KM.
    Essa simboleggia Gesù perchè,come Lui, attira le sue prede con il profumo dell’alito( La Parola di Gesù Il Cristo),mangia le sue prede e rienta nella tana (Il Sepolcro),il terzo giorno esce dalla tana con un gran ruggito(La Resurrezione).Questo l’ho trovato facendo delle ricerche sulla simbologia della pantera nera sù internet.

  7. anna ha detto:

    interessante questa discussione!
    Mi sono sempre sentita pantera,forse in una vita precedente lo sono stata e tutto sommato leggo che ha un significato positivo,contrariamente all’opinione comune che vede la pantera come animale tenebroso e negativo.
    Ora piu’ che mai mi sento PANTHERA

  8. Chiara ha detto:

    La Pantera Nera è un Felino stupendo, dagli occhi stupendi, e dall’aspetto stupefacente..Rimarrà sempre il mio animale di sangue, sono così legata alla Pantera, che a 18 anni me la tatuerò sulla pelle *_*

  9. marcello ha detto:

    beh posso solo dirvi che mi sono tatuato una pantera nel braccio destro e sempre stato il mio felino preferito

  10. monica ha detto:

    anche io ho un tatuaggio di una pantera e visto che è un animale per me bellissimo il suo pelo nero splendente per non parlare degli occhi, che ti incantano ora sono ancora più felice conoscendo da dove viene il nome e come lo rappresenta grazie delle spiegazioni. sapendo tutto questo mi sento di amarla sempre più. 😛

  11. ketty ha detto:

    molto interessante questa lettura adoro la pantera nera la ammiro molto

Lascia un commento

Inserendo un commento acconsenti al trattamento dei tuoi dati. Per maggiori informazioni consulta la nostra Informativa. I campi seguiti da "*" sono obbligatori. La tua email comunque NON viene pubblicata.