Terremoto: la Regione Abruzzo si costituirà parte civile in caso di responsabilità nei crolli. L’hanno detto, siamo tutti testimoni.

regione-abruzzoE’ appena stato lanciato lo strillo dall’ANSA.

La regione Abruzzo si costituirà parte civile negli eventuali processi in cui dovessero emergere irregolarità e/o responsabilità oggettive nei crolli delle case in questi giorni. 

L’hanno detto, e l’Ansa l’ha scritto. 

Adesso non resta che aspettare, si spera non per i soliti venticinque anni, dopo i quali risulta che nessuno c’era, e se c’era dormiva

Condividi

Commenta con il tuo nome Facebook

Lascia un commento

Inserendo un commento acconsenti al trattamento dei tuoi dati. Per maggiori informazioni consulta la nostra Informativa. I campi seguiti da "*" sono obbligatori. La tua email comunque NON viene pubblicata.