Pausa sorriso: barzelletta saggia.

 John aveva perso la speranza che la moglie Marsha perdesse il vizio di arrivare a casa a volte con gli acquisti più strani. Un giorno la mogle torna con l’ennesimo acquisto, un robot con la capacità di individuare le bugie. 

Lo stesso giorno, erano circa le 17.30 quando il figlio Tommy di 11 anni torna a casa da scuola con due ore di ritardo.

 

– Dove sei stato? – gli chiede John – Come mai sei arrivato a casa 2 ore dopo? –

Il figlio risponde: – Siamo stati in libreria a lavorare ad un progetto per la scuola. –

Il robot gira attorno al tavolo e con uno sberlone lo scaraventa giù dalla sedia.

 

– Questa è una macchina della verità, caro figlio – dice il padre – adesso dicci dove sei stato veramente –

– Siamo stati a casa di Bob a vedere un film. – Il robot rimane immobile.

– Che film? – chiede la madre.

– I dieci comandamenti. – è la risposta. Il robot gira attorno al tavolo e parte un altro ceffone che riscaraventa il ragazzo a terra.

Questo si alza e dice: – mi spiace. Ho mentito. In realtà abbiamo visto un film intitolato la Regina del Sesso. –

 

– Mi vergogno di te – lo redarguisce John – alla tua età io non avrei mentito ai miei genitori. –

Il robot gira attorno al tavolo e con uno sberlone scaraventa John giù dalla sedia.

Al che la madre, piegata in due dalle risate e con le lacrime agli occhi, dice:

– Questa te la sei proprio cercata John. Non puoi nemmeno arrabbiarti tanto con lui. Dopotutto è figlio tuo. –

Il robot gira attorno al tavolo e con uno sberlone scaraventa la madre giù dalla sedia-

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Commenta con il tuo nome Facebook

Lascia un commento

Inserendo un commento acconsenti al trattamento dei tuoi dati. Per maggiori informazioni consulta la nostra Informativa. I campi seguiti da "*" sono obbligatori. La tua email comunque NON viene pubblicata.