Internet e Censura. La top ten: strano l’Italia non c’è… ancora

Leggo su questo articolo de "Il Giornale" la classifica, stilata da Reporters Sans Frontieres, dei dieci paesi in cui Internet è più blindata. Eccoli qui: 

Arabia Saudita, Birmania, Cina, Corea del Nord, Cuba, Egitto, Iran, Uzbekistan, Siria, Tunisia, Turkmenistan, Vietnam<

Questi paesi hanno trasformato Internet in una sorta di rete privata, su cui il governo ha completo controllo. Ad oggi tra tutti loro hanno messo in galera 26 persone (di cui si abbia notizia, quantomeno) che avevano postato contenuti sgraditi ai vari regimi.

Il problema più grosso, a quanto mi risulta, è che all’interno di queste "cortine di ferro", gli internauti che non hanno avuto possibilità di viaggiare all’estero, non hanno la neppur minima idea di quanto siano taglieggiati, e quindi sono veramente all’oscuro di quanto i loro governi ne stuprino la libertà.

L’Italia non è ancora in queste condizioni, vero. Ma quanto durerà?

Condividi

Commenta con il tuo nome Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *