8 Marzo, festa della donna: vi prego, ditemi che... - Franz's Blog

8 Marzo, festa della donna: vi prego, ditemi che…

46614Oggi è la vostra festa donne; ma vi rendete conto? Hanno inventato una festa per voi! Un giorno all’anno! Per festeggiarvi!

Vi prego, ditemi che non ci credete. Che fate solo finta perchè alla fine non sapreste come cazzo fare a dire a tutti che è una porcata che per un giorno vi si festeggi e per tutti gli altri vi si schiacci, vi si stupri, vi si usi violenza

Ditemi che è solo perchè fate fatica a spiegare quale e quanta paura avete a stare in piedi da sole in questo mondo, quanto è difficile ogni volta che uscite per strada cancellare quel senso di timore che altrimenti vi impedirebbe di uscire di casa.

Ditemi che non ci cascate, ma alla fine almeno per un giorno all’anno vi sentite dove dovreste essere, quando qualcuno vi rende omaggio offrendovi della mimosa.

Vi prego, ditemi che invece dentro di voi qualcosa si ricorda di QUELLO che dovreste essere, di QUANTO dovreste essere.

Ditemi che sapete in fondo al vostro cuore che tutto questo mondo che fa di tutto per castrarvi su ciò che portate all’interno andrà cambiato un giorno, magari proprio da una di voi.

Vi prego, ditemi che la smetterete di accettare che vi si copra il viso, che vi si mutilino i genitali, e che smetterete di andare in giro facendo finta che la cosa vi piaccia pure, magari al fianco di un uomo che impone questo a vostra figlia!

Ditemi che sapete ancora cosa vuol dire veramente essere una donna, al di là del figliare come conigli, al di là del  sottostare ai soprusi di un’umanità evoluta quanto il calorifero dell’oratorio.

Ditemi che vi rendete conto che lasciandovi castrare, questa umanità si lascia condannare all’inferno in terra.

Ditemi che un giorno la smetterete di piangervi addosso e tirerete fuori abbastanza coglioni per richiamare tutto il vostro principio, e porre così fine a ciò che ancora grufola nello stallatico da ambo le parti.

Ditemi che la pianterete di voler essere uguali agli uomini, perchè vi sarete rese conto di quanto siete diverse, e di quanto perdereste in questo modo.

Ditemi che farete sentire la vostra voce, così forte che sarà impossibile ignorarla!

Ma soprattutto vi prego, ditemi che non aspetterete ancora molto a farlo!

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Commenta con il tuo nome Facebook

3 risposte a 8 Marzo, festa della donna: vi prego, ditemi che…

  • Se tu fossi anche il solo uomo del pianeta a credere in queste bellissime parole ci sarebbe già di che sperare… e gioirne.

  • io sono perfettamente in linda con te Franz, bene!

  • Mi associo, sottoscrivo. E aggiungo:
    Se qualcuno, da maschio, riesce a sentirsi UOMO, non può che pregare affinché dalle femmine possa nascere una DONNA.
    E magari puù di una, of course!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostieni Franz’s Blog

Se vuoi aiutarmi a tenere vivo questo blog, puoi fare una donazione. Non ci sono limiti, ne in basso ne in alto.

In ogni caso, Franz’s Blog resta a tua disposizione come per tutti.

Grazie infinite, qualunque sia la tua intenzione!





Newsletter:

Cosa aspetti... una pacca sulla spalla? Iscriviti! Metti la tua mail e clicca su submit. Io non faccio spam!


Cerca nel sito
Solo corrispondenza esatta
Cerca nel titolo
Cerca nel contenuto
Cerca nei post
Cerca nelle pagina
Professionals

Catherine Bellwald

Fisiatra, Agopuntrice, Esperta in Medicina Tradizionale Cinese

Iscriviti ai podcast
Su FB…
Guardiani

Guardiani

Guardiani

- Romanzo -

Sullo sfondo della millenaria guerra con i Kerberos, razza dedita alla conquista ed al dominio, i Guardiani, guerrieri antichissimi dotati di straordinari poteri e le loro bellissime compagne, le Donne di Razza, anch’esse dotate di poteri e percezioni sottili e in grado di tramutarsi in enormi pantere, sono alla ricerca del futuro Guardiano Imperiale, disincarnato a forza dai Kerberos e del tutto inconsapevole su un pianeta sconosciuto. La sopravvivenza di milioni di razze e pianeti dipende da una corsa contro il tempo per ritrovare Kirshan prima che lo facciano i nemici.

Kesa – Alla Fine della Solitudine

Kesa
Alla fine della solitudine.

Kesa Alla fine della solitudine

- Romanzo -

Una storia dolce e intensa, ambientata in una Milano moderna, ma che spesso ritorna ai ricordi di altre vite vissute da Mira, in tempi antichi in cui straordinari poteri le consentivano di influire sul destino di interi popoli. Una trama avvincente che guida il lettore con dolcezza in una dimensione spirituale di amore, passione e sacrificio, sullo sfondo del percorso interiore di un essere eccezionale.

La Magia del Cuore

La Magia del Cuore.

La Magia del Cuore

- Saggio -

Una sintesi di un cammino di ricerca interiore con suggerimenti, tecniche e metodiche per lo sviluppo personale.

Pensiero Lucido

Pensiero Lucido.

Pensiero Lucido

- Saggio -

Esposizione e metodi per una progressiva affinazione delle proprie capacità cognitive.

Antaratman Yoga

Antaratman Yoga.

Antaratman Yoga

- Saggio -

La descrizione delle tecniche vocali e dei contenuti alla base del metodo Antaratman Yoga.

Istruzioni d’uso del blog
Leggi prima di sparare cazzate! Leggi prima, poi spari cazzate