Siamo fottuti! Gli OGM stanno per invadere anche l’Europa: grazie alla Commissione Europea!

E’ di poco fa sull’ANSA: la commissione europea, come già da tempo annunciato, è ripartita in quarta con gli OGM, e oggi ha dato il via libera (non così passivo di fatto, spingerà presso tutti i membri UE per l’uso diretto) alla coltivazione di due mais transgenici: Bt11 e Bt1105. Li producono rispettivamente Syngenta e Pioneer.

Di Syngenta (che poi alla fine significa Monsanto), ho già parlato in una serie di post sullo stesso argomento, pubblicata tempo fa e che trovate in archivio.

Il modo in cui vengono prodotti gli organismi biotech è una grosso problema. In genere vengono utilizzati dei retrovirus (sono quei virus che te lo mettono nel culo per intenderci 🙂 ) per modulare il sistema genetico di un organismo vivente e ficcarci dentro qualche nuovo gene al fine di renderlo resistente a qualche malattia, oppure per farlo crescere più in fretta o più grosso.

Quindi quando si mangia uno di questi organismi ci si becca a) il retrovirus (magari non direttamente, ma qualche tracccia ne rimane sempre) e b) un DNA che non è mai stato previsto dalla natura.

Secondo voi una roba del genere può essere sana? Solo un idiota può pensarlo, e solo aziende come la Monsanto possono da un lato pensare che siamo tutti deficienti, e dall’altro sbattersene comodamente le palle, data la potenza economica a loro disposizione e che gli permette di fare ogni genere di pressione su commissioni e governi per far approvare le loro porcate.

Monsanto è costantemente nell’occhio del mirino di ogni movimento ambientalista e di ogni persona dotata di raziocinio, perchè sanno tutti cos’è: l’azienda che per business ha la produzione delle sostanze più letali e dannose che l’uomo abbia mai potuto produrre.

Ciononostante continuano a fare del lobbying massiccio per convincere l’opinione pubblica che OGM è sano, e magari che la diossina (che hanno inventato loro, insieme all’agente arancio usato in vietnam e ai più potenti e tossici pesticidi in uso oggi) fa bene, se presa a piccole dosi.

Monsanto è il nome di quelli che hanno inventato il gene Terminator, e che stanno facendo di tutto per rendere dipendenti dalle proprie sementi gli agricoltori di mezzo mondo. (vedi sull’argomento gli articoli di Vandana Shiva e altri)

I campi coltivati a OGM poi, producono inevitabilmente una contaminazione di quelli normali. E’ inutile che neghino, altrimenti non si spiega perchè si stiano investendo centinaia di milioni di dollari in una banca del seme alle isole Svarbald.
Tra pochi anni di piante normali non ce ne saranno più… per quanto riguarda gli esseri umani invece, siamo già al capolinea!

Tag Technorati: , , , ,

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Commenta con il tuo nome Facebook

2 Comments

  1. perseoherp ha detto:

    Sigh, domani se riesco a ritrovarlo posto un nostro intervento sugli ogm

Lascia un commento

Inserendo un commento acconsenti al trattamento dei tuoi dati. Per maggiori informazioni consulta la nostra Informativa. I campi seguiti da "*" sono obbligatori. La tua email comunque NON viene pubblicata.