Un gruppo di genitori scrive alla Coop. Chiedono di togliere dalla vendita prodotti illegali.

Ringrazio Monica per la segnalazione.

A questo indirizzo, sul blog di Alibablog, trovate una lettera, inviata alla COOP da un gruppo di genitori, che chiedono sostanzialmente di togliere dalla vendita tutta una serie di prodotti sostitutivi del latte materno, vietati sia dall’OMS che dalla legge italiana.

Nella stessa lettera, si cita il fatto che altri supermercati sono stati multati dopo la segnalazione di tale vendita agli organi competenti.

Innanzitutto meno male che c’è ancora qualcuno che fa “ballare l’occhio”, come si suol dire. Però… io ci vedo molto dolo in questa pratica di vendita abusiva. Già, perchè per questo genere di illegalità è prevista una semplice ammenda. Nulla di più rilevante.

Non conosco l’ammontare della suddetta, ma sono certo che sarà molto inferiore al profitto ottenuto dalla vendita di questi prodotti cosiddetti “Formula 1”. Quindi sono anche pronto a scommettere che tale pratica sarà in vigore presso molte altre catene di altri marchi.

Credo che la semplice ammenda non sia sufficiente a scoraggiare questo genere di porcate, perchè a conti fatti chi le commette ci guadagna anche se ad un certo punto lo multano. E’ purtroppo una semplice questione contabile.

Meglio sarebbe sputtanare ampiamente la persona responsabile sulla rete. Per esempio creando un sito dove questi nomi possano essere messi al pubblico ludibrio, e poi promuoverlo con forza tale che chiunque in Italia sappia che esiste. Per evitare altrettante porcate, basterebbe vincolare la pubblicazione di un nome su questo spazio all’effettiva avvenuta condanna, e dare comunque modo alle persone di scrivere qualcosa in merito.

Magari non sarebbe la fine del mondo, però aiuterebbe.

Se ci fosse qualche ISP disposto a fare una cosa del genere oltretutto ci guadagnerebbe parecchio in immagine, oltre che magari in Adsense o simili.

C’è nessuno là fuori che legge e ha voglia di fare una cosa del genere? Nel caso me lo faccia sapere. Collaborerò molto volentieri, e sicuramente anche alcuni avvocati e giuristi che frequentano questo spazio faranno altrettanto.

Tag Technorati: , , ,

Condividi

Commenta con il tuo nome Facebook

3 Comments

  1. Alex ha detto:

    Spesa al Carrefour, e sono felice e contento! =)

  2. PPPP ha detto:

    ma perchè per fermare sofisticazioni fuorilegge, non puo passare lo stesso e identico reato di terrorismo? d’altronde anche i prodotti dannosi alla salute uccidono a largo raggio, anche se in maggior tempo…
    credo che questa legge poi si potrebbe applicare in tantissimi casi..(alimentare, industriale, ecc…)

Lascia un commento

Inserendo un commento acconsenti al trattamento dei tuoi dati. Per maggiori informazioni consulta la nostra Informativa. I campi seguiti da "*" sono obbligatori. La tua email comunque NON viene pubblicata.