Il Vaticano VUOLE che in alcuni paesi l’omosessualità rimanga un reato.

Certe volte mi chiedo se sogno o son desto. La risposta scontata è che sogno. Solo che a volte si tratta di un incubo.

La notizia è sull’Ansa.

L’UE si starebbe muovendo per andare presso quei paesi in cui l’omosessualità viene considerata un reato penale e far loro combiare idea.

La Chiesa reagisce con due fantastiche dichiarazioni da parte della stessa persona all’interno della stessa frase.

Mons. Migliore, rappresentante della Santa Sede presso le nazioni unite avrebbe detto prima che la Chiesa sostiene che nei confronti degli omosessuali non bisogna avere discriminazioni, e poi che depenalizzando l’omosessualità si andrebbe incontro alla discriminazione per esempio di quegli stati che non consentendo il matrimonio tra omosessuali verrebbero sottoposti ad indebite pressioni.

Ora, se da un lato è vero che a furia di difendere gli omosessuali, a volte gli eterosessuali devono stare attenti anche a come pensano per non rischiare di essere accusati di dicriminazione, cosa che mi sta profondamente sulle palle, dall’altro mi pare che le parole di Mons. Migliore, se effettivamente sono state pronunciate come riportato, rappresentino il classico atteggiamento vaticano. Con una mano prende e con l’altra da. Perfettamente coerenti con le sacre scritture forse, ma sempre rappresentativi di una reazionaria volontà di non cambiare neppure una virgola del proprio atteggiamento retrogrado.

Tag Technorati:

Condividi

Commenta con il tuo nome Facebook

5 Comments

  1. Sting ha detto:

    Hi, Franz. Puoi dare il mio numero di telefono alle due tope che limonano?
    Sono ricchissimo, fascinoso, dotato di sense of humor e un caso unico di priapismo perenne…
    Grazie

  2. ERUKA ha detto:

    ASPETA CAVALLO CHE L’ERBA CRESCE. quando arriverai tu ci passerà anche il treno….
    NEL FRATTEMPO TRVATI UN BUCO NEL MURO
    ERIKA…((io sono sposata mah … ti vorrei vedere che saresti capace di fare?
    un bacione da… ERIKA

    • Franz ha detto:

      Sai Eruka o Erika o come ti vuoi chiamare… non ho capito il tuo commento, non nel contenuto, ma nella qualità.
      Comunque buona giornata.

  3. ERUKA ha detto:

    ASPETA CAVALLO CHE L’ERBA CRESCE. quando arriverai tu ci passerà anche il treno….
    NEL FRATTEMPO TRVATI UN BUCO NEL MURO
    ERIKA…((io sono sposata mah … ti vorrei vedere che saresti capace di fare?
    un bacione da… ERIKA
    vedo che siete in due perciò mando un’altro messaggio anche all’ altro gallo… sei geloso?

Lascia un commento

Inserendo un commento acconsenti al trattamento dei tuoi dati. Per maggiori informazioni consulta la nostra Informativa. I campi seguiti da "*" sono obbligatori. La tua email comunque NON viene pubblicata.