Secondo Berlusconi, Mani pulite mise fine al progresso.

E’ sui giornali, anche se un po’ in sordina per ovvii motivi.

Secondo Berlusconi, Mani Pulite interruppe un processo di progresso della società italiana, decapitando quei partiti che in un modo o nell’altro ne erano artefici.

Credo che sia ovvio che il cosiddetto progresso di cui parla il premier fosse del tutto casuale, dovuto (con ogni probabilità) alla coincidenza di interessi degli allora indagati e giudicati, con quelli del Paese. Altrimenti, oggi che in parlamento di indagati e pregiudicati ce ne sono parecchi, mi pare, la situazione dovrebbe essere sensibilmente meno tragica di quello che è.

A meno che quella di Silvio Berlusconi non sia stata un’altra delle sue discutibili battute o una provocazione qundi, mi viene il dubbio che se quest’uomo si ritirasse a godersi tutto quello che la vita può offrire ad un plurimilionario settantenne…  questo si sarebbe un propellente per il progresso italiano.

Tag Technorati: , ,

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Commenta con il tuo nome Facebook

20 Comments

  1. Zione ha detto:

    Purtroppo; le precedenti e già considerevoli Macellazioni giudiziarie; dovute all’ Ignoranza, all’ Albagia ed all’ Infingardaggine di certi Tristi Personaggi, hanno avuto una Squallida Apoteosi nella Famigerata era della cosidetta “mani pulite”; per il Terrore e le tante Tragedie create, a fronte di Nessun Vantaggio per il Popolo Italiano; anzi a considerare l’ Elevato numero di Martiri e Vittime mietute, sembra che, al contrario della maggior parte delle Ditte Italiane, che hanno subito Regressione e Fallimenti (specie quelle Piccole), qualche buon affare l’abbia fatto solo qualche Impresa specializzata …

    In conseguenza di ciò; eccettuata la buona riuscita della Carriera di qualche magistrato Malato o Interessato da Nefasto Protagonismo; per la Storia a venire, è stata solo una Vergognosa Pagina di Deleteria Cronaca, scritta farraginosamente e da dimenticare quanto prima.

    Forse, se ha ottenuto qualche risultato positivo, questo è da ricercarsi nell’ulteriore autoconvincimento di buona parte della categoria e relativa messa in pratica, della Infinita loro Potenza e specie quando qualcuno, Calpestando ulteriormente e Ignobilmente le Leggi dello Stato e l’ Onore dei Cittadini, riteneva tutto ciò Normale.

    Per la popolazione invece è stato un Bene, perchè ha maggiormente rafforzata nella Sofferente Umanità la necessità urgente di porre un Giusto Rimedio a tanto Sfacelo; ragion per cui c’è stata e si spiega la massiccia fuga dal Partito di tanti “ex Compagni” e la conseguente Plebiscitaria Adesione Politica ad un Governo che nel suo Programma prometteva, fra le prime cose da fare, una Doverosa e Sacrosanta Pulizia in merito.

    Pertanto si auspica che l’ Imminente Riforma Giudiziaria, venga fatta senza indugi e che si preveda un Solenne Castigo a carico di chi scientemente ha Colpito alla Cieca; solo per Innata Malvagità. Così parlò Zione.

    • Franz ha detto:

      Zione… non è che sei un filino troppo biblico? 🙂

      • Zione ha detto:

        Hai ragione; e pertanto vorrei ricordarti che la Bibbia è il Libro della Verità !!!

        • franz ha detto:

          Dunque… dal cispadano donc… a costo di scatenare le tue ire:
          1) Se ti ho chiesto se non eri un po’ troppo biblico intendevo nel senso di aulico. Per quanto riguarda il veritiero… magari aspettiamo un attimo
          2) La Bibbia è stata scritta nell’arco di circa 1600 anni, da circa 40 uomini diversi.
          Per quanto mi riguarda, mi sembra un po’ troppo nutrita come schiera di autori per essere proprio il libro della Verità con la “V” maiuscola. Può darsi che ne citi alcune, e ribadisco “può darsi” ma non la trovo dissimile da tomi più o meno simili, ai quali ovviamente viene avocata la verità dai rispettivi ministri della rispettiva fede.

          Io personalmente la trovo un “noir” mal scritto, noioso, un po’ troppo tendente al gossip (hai presente la sezione iniziale dove si elenca chi possedette, ovvero si trombò, chi?)

          3) Ti ho chiesto se non eri troppo biblico, non che cosa fosse la bibbia. Mi ricordi uno sketch in cui un tizio incontra un altro tizio per strada.
          Il primo chiede al secondo:
          “Scusa, hai da accendere?”
          Il secondo dice, con aria di superiorità:
          “Mi spiace, non fumo!”
          Al che il primo lo guarda e poi sbotta:
          “Non me ne frega un cazzo. Non ti ho chiesto se fumi. Ti ho chiesto se hai da accendere!”

          Non so se cogli l’analogia… :)))

    • Franco Giamba ha detto:

      Non per dire ma se vai a vedere … i maggiori colpiti …… e fuoriusciti …. i “compagni” ke citi erano i meno (insieme ai camerati propriamente detti). A meno ke … non conti per compagni i socialisti …. ma allora un certo presidente del consiglio … me lo kiameresti compagno Zione?
      Be una cosa l’ha fatta mani pulite … ha sdoganato la mazzetta. Prima era cosa ke si tendeva a nascondere anke se tutti sapevano ORA …. ki le da e ki le riceve … lo fanno e moralmente … ANZI se dici qualcosa … ti guardano storto!!!!

      Ciao e

      • franz ha detto:

        Ciao e… cosa?
        Ostrega!

        • Franco Giamba ha detto:

          era solo un ciao ne
          Nulla di più e ke mi sembrava di essere troppo “politicizzato”.
          Però …. mi sembravano una VERA ACCOZZAGLIA DI CAZZATE quelle scritte da Zione.
          Per lo meno una visione molto … superficiale. Ha detto ke erano … manie di protagonismo dei pm e non ha portato al popolo italiano nulla. In parte è vero nel senso ke perke NULLA CAMBI tutto è dovuto cambiare. Esponenti del maggiore partiti politico … caduti ma anke del minore ma …. ago della bilancia PER ANNI E ANNI. Ricorderemo, penso, la gente ke URLAVA se voleva ANKE le mie di 1.00o lire NO???? Be … perkè nulla cambi TUTTO è cambiato. Qualcuno è dovuto scendere in campo per SALVARSI. E …. NULLA è cambiato … ristabiliti gli ordini … a distanza sono tornati … anke alcuni degli dei politici caduti all’inferno in quei giorni. Ricordo un verde partito nordico COME ha dato addosso ad uno di quegli Dei. Salvo poi …. allearsi con ki, quel Dio della politica, PARAVA IL CULO!!!!!
          Tutto deve cambiare … affinkè TUTTO resti immutato.
          Mi ripeto. QUELLA entrata in campo a reso possibile un “miracolo” italiano. DEMORALIZZARE ogni azione ke prima per pudore era tenuta velata. ORA, + di prima di mani pulite, se sei uno ke lo mette in culo allo stato (NOI) SEI UN LEADER osannato dalle folle … e votato, anzi PUOI permettere di essere … “un po più italiano delgli altri”.
          Saluti

  2. Umberto Veronesi ha detto:

    Zione deve avere qualche problema alla tastiera, che gli partono maiuscole come treni ad Atocha… Detto questo: come si possa inquadrare l’affermazione del Presidente del Consiglio (qua le maiuscole sono corrette) non lo so, credo non abbia alcun significato. Se poi vogliamo dire che “Mani pulite” sia stata una rivoluzione perpetrata da un gruppo di potere ai danni di un altro gruppo di potere, attraverso lo strumento legislativo, forse sarei anche d’accordo, ma almeno dal mio punto di vista è stato come tirare lo sciacquone del cesso: di stronzi ne arriveranno sempre, ma intanto un po’ ne sono andati giù.

  3. Gino ex cliente Banca Mediolanum ha detto:

    Mi sento davvero afflitto, sconcertato, scioccato, terrorizzato, impaurito al massimo. Ansiosissimo, direi angosciatissimo. Perche’ tutto questo? Semplice. Ieri ho scritto al blog di quell…

    • franz ha detto:

      Scusa Gino, ho tagliato il tuo commento.
      Non è che non ti voglia far parlare, ma quello che dici ha un discreto peso, e peggio, potrebbe averne nei confronti miei e di chi frequenta questo blog, verso cui, seppur minimo, ritengo di avere un dovere da ospite.
      Se quello che dici è reale, e vorrai suffragarlo con qualche documentazione, e se vorrai evitare di usare un linguaggio che offra il fianco ad azioni legali, sarò ben lieto di postare sia un tuo commento o anche un articolo.
      Diversamente, scusa, ma non posso lasciare in vista le tue parole. Oltretutto non capisco perchè tu sia venuto a scrivere delle tue disavventure con un altro blogger proprio qui.
      Quindi nel caso tu voglia riconsiderare linguaggio e contenuti come sopra indicato ritieniti pure il benvenuto. In caso contrario, no.
      Buona notte

  4. Gino ex cliente Banca Mediolanum ha detto:

    Il mondo e’ pieno di codardi, si sa’, ma anche di coraggiosi, che, grazie al cielo, in tantissimi, mi han dato casa mediatica e mi han mandato pure complimenti al mio e mail address. La tua codardia, o meglio dire, Berlusconita’ indefessa, mi pare un po’ fessa ( little joke), o comunque, penso che non ti portera’ molto lontano. I miei saluti, in ogni caso, il tuo modo di esprimerla mi e’ parso pacato, educato e civile. In fede, Gino.

    • franz ha detto:

      Credo che prima di dar del codardo a qualcuno, ti converrebbe conoscerlo meglio; ti ho offerto questo spazio per dare spazio alla tua eventuale battaglia, suggerendoti semplicemente di adeguare la tua espressione al filo conduttore che contraddistingue questo blog.
      Questa non è codardia, ma utilizzo di quell’attrezzo comunemente noto (forse anche a te) come “cervello”.

      Nel ringraziarti per aver sottolineato i toni della mia risposta “educata e civile”, mi rammarico del fatto che tu non sia stato in grado di fare altrettanto, motivo per cui sarò lieto se vorrai evitare in futuro di frequentare questo blog, che di personaggi come te ne fa, credimi, volentieri a meno.
      Saluti.

  5. Gino ex cliente Banca Mediolanum ha detto:

    A me, questo tuo blog mi fa’ straschifo e non ho certo bisogno del tuo invito a non mettere piede piu’ qui, per far si che io eviti il puzzo di massonico inciucio che lo stesso da tutte le parti emane. Voi massoni siete un cancro vero e proprio, e se lo dico, e’ perche’ lo so’ bene in quanto ero uno di voi. E so’ benissimo pure, che stai facendo di tutto per fingerti antiBerlusconiano, ma che in realta’, per via di vostri schifosissimi vincoli satanisti, stai qui anche facendo di tutto per difendere ( sopprimendo voci di verita’ per voi neo piduisti, ovviamente, imbarazzantissime), il tuo boss di Arcorleone. Vergogna, Sandro Bondi del web.

  6. Umberto Veronesi ha detto:

    Dici? A me sembra invece uno psicopatico a cui stanno calando il dosaggio degli psicofarmaci che lo rendono innocuo o che ancora non ha iniziato la cura. Comunque non è male il genere, dai. Alla fine uno che mischia satanismo, massoneria, Berlusconi e blogs è anche interessante. Mi ricorda il tipo di Man in Black ossessionato con i complotti e gli UFO. Che poi a volte inconsapevolmente ci azzeccano. Ce nè di gente scoppiata in giro…

  7. Gino ex cliente Banca Mediolanum ha detto:

    Massone satanista fallito puzzone Umberto Veronesi, il mio cervello urina in faccia al tuo miliardi di oceani di liquame giallognolo. Tu sei solo un verme Berlusconiano che il giorno che non fa´ fottere piu´ quella zoccola di sua sorella/figlia/moglie/madre a Silvio Berluasconi e suoi massonazimafiosi varii, e´finito. Io sono un uomo, con difetti e limiti, ma uomo, da alcuni punti di vista, vero, e quindi, come tale, mando aff…….. te il massonazimafioso tuo kapo Berlusconi, e ti sputo, moralmente parlando, in faccia, ora, via web: prostituiticchio gay di assassini Berlusxuxluxklones stessi. Francesco Amato viscido vile, vigliacco, codardo criminale del mondo web. Criminale? Criminale si, perche´solo i criminali permettono massoni puzzoni tipo qs di qui sopra, di offendere, ma agli offesi, non di difendersi. Se mi cancelli ancora ( senza parimenti cancellare il commento ingiurioso e diffamatorio nei miei confronti, del verme figlio di puttanazista Umberto Veronesi di qui in goppa), ti assicuro che domani mattina stessa ti querelero´, a te, tanto quanto al bastardo figlio di mignottonazista Umberto Veronesi, e poi mi scatenero´su 2.500 blogs in tutto il mondo per dire che corrotto suino sei, dante la parola a fasciocamorristi assassini come i Berluscones, si, ma non a coloro che gli stessi attaccano. Ci leggiamo qui o vediamo in Tribunale, e probabilmente, non solo.

    • franz ha detto:

      Mi dispiace che in questo blog vi siano presenze di questo genere, che non hanno alcun senso. In accordo con Umberto Veronesi che può sentirsi leso o diffamato da questo contenuto lo lascio in linea affinchè ci possa essere una valutazione da parte degli altri lettori. Sappiano comunque tutti che ulteriori comportamenti di questo genere non saranno ulteriormente tollerati, e saranno oggetto di tutela giudiziaria. Poichè questo commento è probabilmente stato visto da una pluralità di persone al momento non posso fare a meno di lasciarlo qui.

  8. federico leopardi ha detto:

    …Io ci sono!

  9. Umberto Veronesi ha detto:

    Il Trattamento Sanitario Obbligatorio (T.S.O.), istituito dalla legge 180/1978 e attualmente regolamentato dalla legge 833/1978 (articoli 33-35), è un atto composito, di tipo medico e giuridico, che consente l’imposizione di determinati accertamenti e terapie a un soggetto affetto da malattia mentale. Il concetto di T.S.O., basato su valutazioni di gravità clinica e di urgenza, è quindi una procedura esclusivamente finalizzata alla tutela della salute.

Lascia un commento

Inserendo un commento acconsenti al trattamento dei tuoi dati. Per maggiori informazioni consulta la nostra Informativa. I campi seguiti da "*" sono obbligatori. La tua email comunque NON viene pubblicata.