Ogm: il gene Terminator non è un film 8 – Genextra, Fondazioni Bancarie e Veronesi

Mi cade proprio come il cacio sui maccheroni, l’articolo di ieri sul Corriere della Sera, che vede protagonista il Dottor Veronesi. Fondazioni ex bancarie (prego notare il termine) investono 24 milioni di euro sulla ricerca agroalimentare, perchè  le condizioni di fame nel mondo sono «una delle peggiori iniquità dei nostri tempi». Sono d’accordo, d’accordissimo. Quello che mi trova veramente schifato è che la soluzione prospettata possa essere quella degli organismi OGM.

Le 12 fondazioni coinvolte nel progetto sono 12 fondazioni di casse di risparmio: Cariplo, Venezia, Cariparma, Carife, Teramo, Crup, Trento e Rovereto, Modena, Firenze, Cuneo, Bologna, Vercelli,

Negli ultimi due post sulle coltivazioni estensive, qui e qui, ho parlato di come la povertà di risorse nei paesi non industrializzati sia in realtà dovuta all’errata politica alimentare di Europa e Stati Uniti, e di come l’allevamento intensivo sia alla base del bisogno di colture estensive sempre più efficaci, nonostante lo scarso rendimento dell’allevamento.

E qui ci ritroviamo con un bellissimo trait-d’union tra banche (e fondazioni bancarie) e OGM.

Nell’articolo parla anche il Dottor Veronesi. Veronesi è un sostenitore dell’ingresso degli OGM in Italia, nonostante non si faccia troppo vedere  sotto questo aspetto.

La Fondazione Veronesi, come risulta da questo articolo del Corriere della Sera, è vicina ad una società, la Genextra, un gruppo che conta tre società: Congenia, Dac, Tethis. Una delle controllate del gruppo è la Tethis, che si occupa di nano e bio tecnologie.

Lo stesso Veronesi viene definito nell’articolo di cui sopra come uno dei “padri” del summit di venezia in cui le 12 fondazioni si sono ritrovate, sotto l’egida della fondazione Giorgio Cini, e del suo presidente Giovanni Bazoli, banchiere di Intesa San Paolo.

Qui nei sei gradi di separazione ci stiamo belli comodi, mi pare….

Condividi

Commenta con il tuo nome Facebook

2 Comments

  1. Umberto Veronesi ha detto:

    Non è vero, non c’entro un cazzo, io, sono innocente!!!

    Vabbé, dai, una piccola traccia su un tema interessante: fumare fa male?
    Ho trovato questo pezzo interessante che getta delle ombre anche su questo “pilastro” della medicina moderna. http://uffenwanken.splinder.com/post/3803885

Lascia un commento

Inserendo un commento acconsenti al trattamento dei tuoi dati. Per maggiori informazioni consulta la nostra Informativa. I campi seguiti da "*" sono obbligatori. La tua email comunque NON viene pubblicata.