Vaccino contro influenza. Alè! La giostra accelera coll’australiana

La notizia la batte l’ANSA:

– L’epidemia di influenza della prossima stagione invernale sarà molto probabilmente più intensa rispetto agli anni scorsi, e con un numero maggiore di casi, poiché determinata da tre virus “completamente nuovi con, in particolare, un nuovo ceppo molto virulento in arrivo dall’Australia”. Ad affermarlo sono gli esperti riuniti a Vilamoura per la terza Conferenza europea sull’influenza.

Quest’anno, affermano gli infettivologi sarà dunque ancora più decisivo vaccinarsi… –

Evvai col marketing…

Condividi

Commenta con il tuo nome Facebook

1 Comment

  1. the_highlander ha detto:

    Porca miseria, io finalmente ho avuto l’influenza per due giorni!

    Sono stato bello pacioso rilassato, se mi chiamavano per lavoro cominciavo a tossire e con voce rauca esordivo con un “ho l’influenza” elencando sintomi terribili e poco socievoli quali flatulenza da far concorrenza alla Gazprom Russa e terminando con un “devo scappare che devo prendere un anti-emetico”. Poi andavo a fare i cavolacci miei come leggere tranquillamente con i piedi su un tavolo.

Lascia un commento

Inserendo un commento acconsenti al trattamento dei tuoi dati. Per maggiori informazioni consulta la nostra Informativa. I campi seguiti da "*" sono obbligatori. La tua email comunque NON viene pubblicata.