C.V.D.: sondaggio del London Times

Pubblicato Domenica 27 Luglio sulla Repubblica, che a sua volta cita il London Times dello stesso giorno. I due articoli sono qui per La Repubblica e qui per il Times.

Per questo sondaggio sono stati intervistati 1,400 studenti musulmani.

Un terzo definisce “giustificabile” uccidere in nome di Allah.
Il 40% inserirebbe gli articoli della legge islamica all’interno dell’ordinamento legislativo inglese.
Per finire in bellezza, la stessa percentuale ritiene inaccettabile la libera frequentazione tra uomini e donne musulmani.

Uccidere in nome di Dio.
Lo hanno fatto tutte le religioni credo, o quasi. Sicuramente quella cattolica ha fatto la sua parte. Inquisizione e crociate sono fenomeni ben noti a tutti. Solo che hanno smesso qualche tempo fa.

Inserire la Sharia nella legislazione del paese ospitante.
Questo aspetto in particolare è molto presente in quasi tutti gli ordinamenti occidentali. Non per la Sharia, ma l’influenza del cristianesimo è innegabile ovunque.

Frequentazione uomini-donne.
Anche qui niente di nuovo, più o meno. Anche secondo il cattolicesimo la donna non può dir messa, dovrebbe girare coperta (un po’ meno, d’accordo, ma non vedo grandi differenze tra una musulmana in burqa e una “vidua” siciliana col velo del lutto), non dovrebbe avere rapporti sessuali al di fuori del matrimonio, e per giunta solo per proliferare o quasi. (Sai quanti figli di Ogino ci sono in giro?)

Ma allora, la differenza dove sta?
Fondamentalmente non ne vedo molta, se non in un piccolo, trascurabile particolare.

A noi occidentali, alla fine della religione ce ne frega fintanto che non invade troppo la nostra vita (salvo qualche caso di integralismo). Noi ci facciamo fregare solo dalla morale.

Ai musulmani, della vita gliene frega fintanto che non invade troppo la loro religione (salvo qualche caso moderato). E non si fanno fregare dalla morale.

Indovina dove rischiamo di andare a finire?

Altri articoli sull’argomento: questo e questo.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Commenta con il tuo nome Facebook

1 Comment

  1. Steven ha detto:

    Sono d’accordo. Nel quartiere in cui vivo con la mia famiglia, ormai ci sono solo più extracomunitari del mediooriente. mia moglie è giovane e anche carina e ogni volta che esce di casa deve correre a testa bassa fino a che non arriva al corso principale, perchè quei pezzi di merda sono lì a guardarla come se fosse un pezzo di carne da vvioolentare. Fate attenzione xchè questa gente se ne frega della nostra legge e tanto non gli fanno niente anche se li arrestano il giorno dopo sono fuori.

Lascia un commento

Inserendo un commento acconsenti al trattamento dei tuoi dati. Per maggiori informazioni consulta la nostra Informativa. I campi seguiti da "*" sono obbligatori. La tua email comunque NON viene pubblicata.