Che bello fare gli spioni con Google

Molti, privati e aziende, si mettono in casa o in ufficio una telecamera di sorveglianza. Alcuni anche più di una. Ma quasi tutti ormai montano le cosiddette “network camera”, ovvero delle telecamere che permettono con un semplice browser tipo firefox o Explorer, di gestirne tutte le funzioni, e di poter vedere in tempo reale cosa riprende il loro obiettivo.

Trovarle in rete non è facile. Ci viene in aiuto Google, con le sue funzioni che pochi conoscono. Per esempio, se digitate nella casella di ricerca il testo: “inurl:view/index.shtml“(ma siccome siete pigri come dei bradipi, potete anche cliccare qui) vi uscirà un elenco di siti web dal titolo strano. Un po’ lenti da caricare, dipende dal traffico della telecamera che avete scelto, sono al 99% gli indirizzi dei webserver interni a queste telecamere. Basta cliccare sul link… et voilà, vi potreste trovare a Toronto, o a Tokyo o Milano.

Se vi va male potrete vedere solo le immagini in tempo reale. Se invece è il vostro giorno fortunato troverete anche i comandi per spostare a vostro piacimento la telecamera.

E’ un modo per dare un’occhiata al mondo, magari in una pausa caffè. Non costa nulla, e può essere divertente, un po’ come guardare dal buco della serratura.

Enjoy!

Condividi

Commenta con il tuo nome Facebook

1 Comment

  1. Janus ha detto:

    Accidenti a te! Ci ho passato tutto il pomeriggio su quelle cam! E’ quasi una droga!

Lascia un commento

Inserendo un commento acconsenti al trattamento dei tuoi dati. Per maggiori informazioni consulta la nostra Informativa. I campi seguiti da "*" sono obbligatori. La tua email comunque NON viene pubblicata.