iPhone: che puttanata! - Franz's Blog

iPhone: che puttanata!

Inutile raccontare balle, come fanno TIM e Vodafone. L’iPhone è nato per il mercato estero. In Italia non serve a un cazzo. Vado spiegandomi.

Questo telefono nasce con un sistema operativo (i.e. il software che gli permette di funzionare) basato su Linux (sistema operativo per computer, molto noto perchè sviluppato in ambiente opensource, e quindi gratuito).
Questo rende il telefono una vera chicca per gli smanettoni, ma un inferno per gli utenti, che non riescono a farci una beata mazza, a meno che non si rechino da uno dei suddetti smanettoni (che mediamente provvederanno a scucirgli i denari). Non so se anche la versione italiana è legata all’operatore, vale a dire se lo compri con la SIM di Vodafone e ci metti dentro la SIM della TIM, il telefono non funziona, ma il dettaglio è comunque irrilevante nel modo più totale, perchè il difetto fondamentale dell’iPhone è che è stato progettato per un mercato che ancora non esiste, e che si vuole creare, ma in una nazione che non è in Europa.
Dividiamo questo telefono in tre parti:

1) L’interfaccia utente, ovvero quell’insieme di funzioni che consentono all’utente di usare il suddetto hardware

2) Le funzioni avanzate: ovvero quello che si può fare oltre che telefonare

3) il telefono vero e proprio, cioè la parte hardware che permette la funzione principale: telefonare.

Punto 1) L’interfaccia utente.

E’ ovviamente una figata. Nulla da dire. Con il dito che scivola sullo schermo, è possibile fare dei numeri da minority report.

Punto 2) Le funzioni avanzate.

Sono principalmente funzioni inerenti l’utilizzo della rete in mobilità. Cosa che in paesi come l’Italia, dove l’accesso broadband di tutti i gestori viene venduto a carissimo prezzo, non ha secondo me molto senso, a meno che non ci si voglia fucilare lo stipendio in connessioni mobili. E’ vero che esistono le tariffe “flat”, ma è anche vero che vanno bene per un uso molto moderato della rete, che da qualche anno a questa parte ha visto crescere vertiginosamente i volumi medi di traffico generato, per il considerevole aumento delle dimensioni minime degli oggetti da trasferire (una volta un file più grande di 250Kb era considerato un’offesa, oggi il volume medio di un file scaricato è di alcuni Mb). Con una connessione HSPA, non è difficile scaricare 7/8 Mbyte in pochi secondi, senza accorgersene.
Il bello di questa macchinetta, è che le funzioni avanzate possono essere configurate solo da un utente che mastichi un po’ più di qualcosa di informatica. Altrimenti ti becchi la configurazione standard, che tende a farti collegare alla rete il più spesso possibile.

Punto 3) Il telefono.

Costruito secondo standard qualitativi tipici americani, basa tutti i propri parametri medi sull’ambiente tipico USA: copertura con ponti radio a segnale estremamente elevato, in particolar modo nei centri a forte urbanizzazione. Questo significa che in Italia, dove i segnali portanti di TUTTI i gestori sono estremamente bassi, sarà molto spesso senza campo nelle zone scarsamente coperte.
In più, come tutti i cellulari, quando si trova in condizioni di scarsità di segnale, alza l’inviluppo sull’antenna per tentare di ricevere meglio, e così facendo si stronca la batteria.

In buona sostanza questo telefono non è altro che il tentativo di rinvigorire un mercato strasaturo, generando nell’utente un bisogno che finora non aveva mai avuto, e uno che invece ha da sempre. Il primo, quello della connessione mobile, il secondo quello dell’oggetto bello, figo, trendy, da esibire come status symbol, anche se non vale un cazzo.

Ovviamente il successo in un paese di babbioni modaioli come l’Italia è perfettamente scontato.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Commenta con il tuo nome Facebook

3 risposte a iPhone: che puttanata!

  • E bravo il nostro Franz….che tiene impegnata la mente !

  • da tempo leggo i tuoi post e quelli di Mauro con il mio iphone: per me internet siete voi due, e non sono, posso assicurartelo, un babbione modaiolo. Ciao

    • Mai avuto dubbi! In più tieni presente che quando ho scritto questo post l’iphone era il 2G… hai presente?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostieni Franz’s Blog

Se vuoi aiutarmi a tenere vivo questo blog, puoi fare una donazione. Non ci sono limiti, ne in basso ne in alto.

In ogni caso, Franz’s Blog resta a tua disposizione come per tutti.

Grazie infinite, qualunque sia la tua intenzione!





Newsletter:

Cosa aspetti... una pacca sulla spalla? Iscriviti! Metti la tua mail e clicca su submit. Io non faccio spam!


Cerca nel sito
Solo corrispondenza esatta
Cerca nel titolo
Cerca nel contenuto
Cerca nei post
Cerca nelle pagina
Professionals

Catherine Bellwald

Fisiatra, Agopuntrice, Esperta in Medicina Tradizionale Cinese

Iscriviti ai podcast
Su FB…
Guardiani

Guardiani

Guardiani

- Romanzo -

Sullo sfondo della millenaria guerra con i Kerberos, razza dedita alla conquista ed al dominio, i Guardiani, guerrieri antichissimi dotati di straordinari poteri e le loro bellissime compagne, le Donne di Razza, anch’esse dotate di poteri e percezioni sottili e in grado di tramutarsi in enormi pantere, sono alla ricerca del futuro Guardiano Imperiale, disincarnato a forza dai Kerberos e del tutto inconsapevole su un pianeta sconosciuto. La sopravvivenza di milioni di razze e pianeti dipende da una corsa contro il tempo per ritrovare Kirshan prima che lo facciano i nemici.

Kesa – Alla Fine della Solitudine

Kesa
Alla fine della solitudine.

Kesa Alla fine della solitudine

- Romanzo -

Una storia dolce e intensa, ambientata in una Milano moderna, ma che spesso ritorna ai ricordi di altre vite vissute da Mira, in tempi antichi in cui straordinari poteri le consentivano di influire sul destino di interi popoli. Una trama avvincente che guida il lettore con dolcezza in una dimensione spirituale di amore, passione e sacrificio, sullo sfondo del percorso interiore di un essere eccezionale.

La Magia del Cuore

La Magia del Cuore.

La Magia del Cuore

- Saggio -

Una sintesi di un cammino di ricerca interiore con suggerimenti, tecniche e metodiche per lo sviluppo personale.

Pensiero Lucido

Pensiero Lucido.

Pensiero Lucido

- Saggio -

Esposizione e metodi per una progressiva affinazione delle proprie capacità cognitive.

Antaratman Yoga

Antaratman Yoga.

Antaratman Yoga

- Saggio -

La descrizione delle tecniche vocali e dei contenuti alla base del metodo Antaratman Yoga.

Istruzioni d’uso del blog
Leggi prima di sparare cazzate! Leggi prima, poi spari cazzate