Racconto Zen

Un sacerdote incontrò un giorno un Maestro Zen e, volendo metterlo in imbarazzo, gli domandò:

 

“Senza parole e senza silenzio,

 

sai dirmi che cos’è la realtà?”

 

Il Maestro gli diede un pugno in faccia

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Commenta con il tuo nome Facebook

Lascia un commento

Inserendo un commento acconsenti al trattamento dei tuoi dati. Per maggiori informazioni consulta la nostra Informativa. I campi seguiti da "*" sono obbligatori. La tua email comunque NON viene pubblicata.