In diverse occasioni ho parlato di quale sia la logica perversa ed oscena con cui si muovono le multinazionali in genere e quelle farmaceutiche in particolare.

E' di pochi giorni fa l'annuncio di una di queste, la Pfizer, una delle maggiori (ma non l'unica, dato che anche Merck ha scelto la stessa strada), che comunica che abbandona la ricerca di una cura per l'Alzheimer, in quanto "non ha raggiunto i risultati sperati". Affermazione che, letta senza

Il tempo è forse la cosa più sfuggente che esista; crediamo di misurarlo, ma in realtà non facciamo che contare: i movimenti del bilanciere di un orologio, le vibrazioni di un quarzo, le rivoluzioni intorno al sole...

Il tempo è qualcosa che sfugge a ogni tentativo di misura diretta in quanto privo di una sua reale

Ciao, lettori di Franz's Blog.

Dal 2008 in questo blog ho cercato di promulgare una visione: quella di un mondo visto attraverso un pensiero il più possibile lucido, in cui la disposzione interiore la facesse da padrona... Sicuramente tra errori e omissioni ma altrettanto sicuramente con sincerità e cuore.

Non ho mai chiesto nulla in cambio di

Oggi l'informazione vera non è più disponibile per nessuno, se non appunto per quei pochi che hanno in mano tutti gli aspetti e anche per quei pochi, la consapevolezza vera di quello che accade è al di là da venire, in quanto spesso sono in possesso solo degli aspetti che li toccano direttamente.

In buona sostanza

E' sempre più frequente vedere rapporti sentimentali di ogni grado fallire, esaurirsi, spesso senza un vero motivo; non solo nei rapporti di coppia, ma ad ogni livello, amicizia, vicinanza etc. etc.; parlando con le persone anziane, risulta evidente che una volta i rapporti avevano una robustezza diversa, una loro essenza che oggi sembra essere sempre

Lo stato di vera presenza, quell'essere qui ed ora di cui molti parlano (ma che, onestamente, evidentemente molti non conoscono), si può sperimentare a seguito di due possibilità: la botta di culo (che poi tale non è), e la botta di... sforzo e lavoro.

Il primo caso, ad esempio sperimentato da Eckhart Tolle, è quello per

C'è chi l'inferno se lo raffigura alla cattolica, chi alla musulmana, chi in qualche altro modo ma alla fine, il senso è lo stesso per tutti: un posto in cui si soffre (a torto o a ragione) in modo estremo, per l'eternità.

Con questa genialata, molte religioni e filosofie hanno fatto il colpo del secolo (o

Guardiani è una storia complessa, che si dipana sullo sfondo di un affresco cosmico, in cui sono coinvolte decine di dimensioni diverse, razze ed esseri di ogni levatura e provenienza e su un arco temporale di molti anni. Combina elementi tipicamente "action" con tanta fantascienza e tantissimo esoterismo.

Lo stato di Meditazione non ha proprio niente a che vedere con lo stare seduti a scaldare un cuscino, volando con la fantasia in un mare di pensieri ed emozioni, mentre qualcuno seduto a sua volta a scaldare un cuscino, con voce suadente (o peggio ancora registrata) ci racconta un sacco di cose, magari anche

Page 1 of 364 1234363364